Maccagno con Pino e Veddasca | 22 Agosto 2019

Maccagno, caso irregolarità firme e soldi per voti: “Dall’amministrazione tutto tace”

Ad oltre una settimana dalla conferenza stampa, "Idea Comune" torna sull'argomento criticando Passera. Ipotesi di un consiglio straordinario per stimolare il confronto

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Ad una settimana esatta dalla conferenza stampa, con cui abbiamo reso noti dei fatti inquietanti che mai avremmo voluto constatare e sottoporre all’attenzione della Magistratura, prendiamo atto che da parte del sindaco, degli assessori e dei consiglieri di maggioranza, tutto tace“, segnala il gruppo consiliare di ‘Idea Comune’, con un proprio comunicato firmato da Davide Compagnoni, Marco Dal Lago e Antonello Cappai.

I consiglieri di minoranza tornano sull’argomento, dopo le parole di Fabio Passera il giorno stesso della conferenza stampa, in cui sono state evidenziate le presunte irregolarità durante il primo turno (26 maggio) e il ballottaggio (9 giugno), in occasione delle elezioni amministrative che hanno decretato la conferma di Fabio Passera a sindaco.

Non ci è stata data alcuna risposta di carattere politico in merito alle firme mendaci apposte e falsamente autenticate, nell’ambito della procedura di rilascio di diverse tessere elettorali, né in relazione ai casi di assenza di ricevute di consegna di altre tessere – continuano Compagnoni, Dal Lago e Cappai. Non ci sono stati richiesti chiarimenti e non ci risulta sia stato effettuato alcun accertamento ‘interno’ al riguardo; come se tutto ciò che purtroppo risulta palese, non interessasse all’Amministrazione in carica”.

Per fare fronte all’inatteso silenzio c’è dunque nei piani del gruppo di “Idea Comune”  l’ipotesi di richiedere la convocazione di un consiglio comunale straordinario, in grado di stimolare il confronto e far emergere le riflessioni della maggioranza. Risalgono invece agli scorsi giorni gli interventi del deputato M5s Niccolò Invidia (che ha auspicato unità in attesa che si compia il lavoro della Procura) e del segretario provinciale del Pd Giovanni Corbo, che a margine delle polemiche ha rilanciato sulla credibilità e sulle qualità umane del sindaco Passera.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127