EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Besano | 8 Gennaio 2019

Rischio incendi, “Pulite aree boschive ed agricole, multe fino ad 800 euro”

Dopo le fiamme in Valganna, è il paese di Besano, il primo dell'Alto Varesotto, ad emettere una simile ordinanza. A firmarla il sindaco Leslie G. Mulas

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Oltre alla grave situazione scaturitasi tra la Valganna e il monte Martica in questi giorni, diverse sono state le allerte per incendi boschivi e vento forte da parte di Regione Lombardia. Tanti i sindaci del territorio, anche sui social network, a raccogliere l’appello del Pirellone, pubblicando post rivolti ai cittadini.

Nel pomeriggio di oggi, però, il comune di Besano ha emesso un’ordinanza (cliccare qui) con oggetto “Grave pericolo per gli incendi boschivi, attuazione legge 353/00, obbligo di pulizia e decoro aree boschive e agricole“.

La decisione arriva visto il perdurare del lungo periodo di siccità, che innesca ciclicamente gravi rischi di incendi in aree rurali e boschive (dovute anche alla mancata cura delle aree stesse). Oltre a questo anche lo stato di allerta della Protezione civile regionale e il divieto assoluto di accendere fuochi nei boschi o a distanza da questi inferiore a cento metri, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, motori, fornelli o inceneritori che producano braci o faville, gettare mozziconi accesi al suolo e compiere ogni operazione che possa creare pericolo di incendio.

Il sindaco Leslie Giovanni Muslas ha così ordinato “a tutti i proprietari e conduttori di aree boschive, rurali e agricole l’obbligo di tenere in condizioni di decoro e pulizia, libere da rami e materiale che possa favorire la combustione (ramaglie, grandi quantità di fogliame, arbusti secchi) le aree in oggetto presenti sul territorio di Besano”. Sarà compito degli Ufficiali e degli agenti di Polizia Giudiziaria far osservare la presente ordinanza con effetto immediato. “Ai trasgressori – conclude il sindaco -, verrà applicata una sanzione amministrativa dai 50 agli 800 euro, salvo le maggiori sanzioni di legge o l’eventuale azione penale a loro carico”.

La cronaca di oggi, martedì 8 gennaio

Dopo una notte tranquilla, la Valganna torna finalmente a respirare

La cronaca di ieri, lunedì 7 gennaio

Vuoi lasciare un commento? | 1

Una replica a “Rischio incendi, “Pulite aree boschive ed agricole, multe fino ad 800 euro””

  1. Paolo A. Pavan ha detto:

    “Pulirei boschi” dai rami , dalle foglie??? Che ridere!!!

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127