EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 21 Settembre 2021

Giornata dell’Alzheimer, giunta di Luino ok a convenzione: al via l’ampliamento dei servizi 

L'assessore ai Servizi Sociali, Elena Brocchieri: "Consapevoli che sia fondamentale far uscire dall’isolamento chi soffre di questa malattia, famigliari e care giver"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Seguendo le indicazioni della legge 328 del 2000, che prevede la valorizzazione in ambito sociale della rete integrata dei diversi soggetti che operano nel territorio di riferimento, il Comune di Luino offre a tutti i cittadini luinesi e dei paesi dell’ambito territoriale la possibilità di avvalersi gratuitamente del supporto dell’associazione Varese Alzheimer. A renderlo noto è proprio Palazzo Serbelloni, in occasione della “Giornata mondiale dell’Alzheimer”, che si celebra oggi, martedì 21 settembre.

L’associazione “Varese Alzheimer” ha lo scopo di supportare le persone con demenza e le loro famiglie nel tentativo di migliorare la qualità della vita e promuovere la dignità attraverso l’assistenza, l’informazione, la formazione e le manifestazioni sociali.

A Luino, dopo un primo periodo di valutazione dei bisogni iniziato con la presentazione della malattia e delle attività dell’associazione a Palazzo Verbania, con collegamento a Civicam lo scorso 28 maggio, l’associazione Varese Alzheimer offre un supporto a 360°, dedicato alla popolazione.

Prima di tutto un servizio telefonico per informazioni pratiche e supporto emotivo, uno sportello informativo per avere non solo dati aggiornati sulle risorse presenti sul territorio (ambulatori UVA, centri diurni, RSA, badanti…), ma anche per chiarimenti su pratiche di invalidità o richiesta di presidi e, infine, un centro di ascolto che fornisce consigli per la gestione pratica delle problematiche connesse alla malattia.

Presso la sede dei servizi sociali di Luino, in via Ronchetto 2, si effettuano valutazioni neuropsicologiche con valutazione clinica del problema di memoria e formulazione di una diagnosi orientativa del disturbo, con monitoraggio nel tempo dello stesso, ogni primo lunedì del mese fissando un appuntamento chiamando il numero 0332 813295.

“Sono in via di definizione i gruppi ABC di mutuo aiuto per i familiari dei malati – commenta l’assessore ai Servizi Sociali, Elena Brocchieri -, gruppi condotti da un operatore opportunamente formato, che nascono dall’esigenza dei familiari di capire meglio la malattia, di confrontarsi sui problemi quotidiani che emergono durante la convivenza con un malato che ha deficit di memoria, di riconoscimento di persone, di cose o disorientamento spazio/temporale. Hanno lo scopo di aiutare i partecipanti (familiari, amici, operatori coinvolti nella cura di persone malate di Alzheimer) ad uscire dal tunnel dell’impotenza e imparare a vivere in un contesto di relativo benessere”.

“È volontà dell’amministrazione comunale – conclude Brocchieri -, ampliare i servizi offerti, individuando una sede più ampia, nella consapevolezza che sia anche fondamentale far uscire dall’isolamento chi soffre di questa malattia, i suoi famigliari e care giver”.

Per contattare l’associazione si può chiamare lo 0332 813295: la segreteria telefonica è sempre attiva anche per lasciare un messaggio. E’ stato attivato da poco anche, invece, un Numero Verde di aiuto, l’800193726, attivo il sabato e la domenica.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127