EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 13 Marzo 2020

Coronavirus, anche Luino attiva il servizio per favorire anziani e fragili

L'assessore ai Servizi Sociali Caterina Franzetti annuncia: "Ringrazio tutti i volontari che si sono resi disponibili. Anche questa volta uniti ce la faremo"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

A fronte dell’emergenza Coronavirus che imperversa ormai da quasi tre settimane in Lombardia, come in tanti altri paesi dell’alto Varesotto, anche Luino ha attivato a partire da domani, sabato 14 marzo, un servizio per la consegna a domicilio di farmaci e spesa a favore delle persone anziane e sole.

Tutti i cittadini che vorranno usufruirne potranno farlo contattando il numero di telefono 0332 536727 (Int. 1), dalle ore 8.00 alle ore 16.00, eccezion fatta per la domenica. La popolazione anziana, che vive da sola, potrà effettuare le proprie richieste per la consegna al domicilio della spesa e dei farmaci.

Risponderà un operatore del Servizio Sociale che raccoglierà nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e richieste di aiuto per consegna di farmaci e spesa della persona anziana sola. Saranno poi i volontari del Comune, in collaborazione con la Croce Rossa e la Protezione Civile, ad organizzare al domicilio la consegna della spesa e dei farmaci.

Il servizio di consegna realizzato dai volontari è gratuito, mentre il costo della spesa e dei farmaci, se non soggetti ad esenzione, sarà a carico esclusivo della persona anziana. Le modalità per effettuare il pagamento della spesa e dei farmaci (se non soggetti a esenzione) verranno concordate telefonicamente con l’operatore del Servizio Sociale che risponde alla chiamata.

“Comune di Luino, Croce Rossa, Protezione Civile e Parrocchia di Luino unite e vicine alla popolazione in un grande progetto di Custodia Sociale verso i cittadini più fragili – commenta l’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Luino Caterina Franzetti -. Definite questa mattina in un incontro fra le parti sopra citate le linee guida. Ringrazio tutti i volontari più giovani e meno giovani che si sono resi disponibili. Anche questa volta uniti ce la faremo”.

“Ricordo – commenta l’assessore ai Servizi Sociali, Caterina Franzetti – le raccomandazioni contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dello scorso 8 marzo, dove ‘è fatta espressa raccomandazione a tutte le persone anziane o affette da patologie croniche o con multimorbilità ovvero con stati di immuno-depressione congenita o acquisita, di evitare di uscire dalla propria abitazione o dimora fuori dai casi di stretta necessità e di evitare comunque luoghi affollati nei quali non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro’ e dove ‘si raccomanda di limitare, ove possibile, gli spostamenti delle persone fisiche ai casi strettamente necessari'”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127