EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Leggiuno | 22 Marzo 2020

Uomo positivo al Coronavirus anche a Leggiuno

Come nei casi di Grantola e Cugliate Fabiasco è stato il sindaco, Giovanni Parmigiani, a pubblicare la lettera ufficialmente sul sito istituzionale del Comune

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“Cari leggiunesi, vi comunico che, in via ufficiale, ho appena acquisito la comunicazione di positività al COVID-19 di un nostro concittadino. Seguendo quanto previsto dalla normativa sulla privacy, non verranno divulgati i suoi dati personali. Sul nostro territorio, il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) per l’emergenza epidemiologica risulta già attivo, per via dell’ordinanza emessa in data 16 marzo 2020, in seguito ad accertata positività di cittadini presso i Comuni confinanti di Besozzo e Laveno Mombello”.

Ad annunciarlo oggi pomeriggio sul sito istituzionale del Comune di Leggiuno, è stato il sindaco Giovanni Parmigiani, che si aggiunge ai suoi colleghi Adriano Boscardin di Grantola e Angelo Filippini di Cugliate Fabiasco, che questa mattina hanno registrato altri due casi di Coronavirus nei loro paesi.

Il Centro Operativo Comunale si fonda su funzioni di supporto, attivabili in ogni momento, che rappresentano le principali attività che il Comune deve garantire alla cittadinanza sia nella gestione della crisi sia per il superamento dell’eventuale emergenza”, continua Parmigiani.

“Invio, innanzitutto, il più sentito augurio di una pronta guarigione al nostro concittadino, esprimendo la completa disponibilità e solidarietà da parte dell’amministrazione comunale”, spiega ulteriormente il primo cittadino leggiunese.

Ringrazio tutti coloro che restano a casa – scrive ancora Parmigiani – perché hanno compreso la necessità di rispettare le regole per il proprio bene e il bene altrui. Grazie anche perché queste stesse persone sono ben consapevoli delle attività che tutti gli altri svolgono quotidianamente per le esigenze dell’intera comunità. Un grazie al gruppo di volontari ed ai Gruppi di Protezione Civile che, coordinati dall’Assessorato alle Politiche Sociali, stanno fornendo servizi a sostegno della collettività, soprattutto per chi maggiormente in difficoltà. Grazie, dunque, a tutti coloro che stanno lavorando per assicurare servizi adeguati a tutti i cittadini”.

L’invito, ancora una volta, è quello di stare a casa – conclude nella missiva rivolti ai suoi cittadini il sindaco -. Le azioni del Comune e delle altre Istituzioni non possono avere successo senza la collaborazione dei cittadini, ai quali è richiesto di rispettare le regole, anche se possono sembrare faticose. Andrà tutto bene, soprattutto se agiamo rispettosi delle regole, evitando tutto ciò che si può evitare. Fiducioso nel vostro senso civico e nella vostra sensibilità, a tutti voi un caloroso saluto”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127