EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Induno Olona | 13 Marzo 2020

Non ce l’ha fatta l’anziano colpito dal Coronavirus ad Induno Olona

L'uomo era stato il primo caso registrato in paese. L'annuncio del sindaco Marco Cavallin ieri sera sulla Pagina Facebook. "Straziante cercare di consolare i familiari"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“Cari indunesi, in queste ore concitate, finalmente riesco a fermarmi qualche minuto per aggiornarvi sulla situazione a Induno del Coronavirus. Nel nostro paese come sapete, si sono verificati due casi di contagio. Purtroppo nei giorni scorsi l’uomo che per primo ha contratto il virus a Induno, non ce l’ha fatta. Non ho voluto dare subito la notizia per rispettare la privacy delle persone, ma ora a distanza di giorni mi sembra corretto rendere pubblica la notizia”.

Con queste parole inizia il lungo e sentito post del sindaco di Induno Olona, Marco Cavallin, pubblicato ieri sera su Facebook. “E’ stato straziante per me cercare di consolare i familiari in quarantena che non sono potuti stare vicino al proprio familiare né durante la malattia e nemmeno nelle tragiche ore della sua morte. Sono in contatto 24 ore su 24 con tutte le persone in quarantena, a cui con l’aiuto prezioso della Protezione Civile e di alcuni volontari, garantiamo tutta l’assistenza necessaria”.

“Posso dirvi che la situazione sanitaria nel nostro paese è sotto controllo sia per i casi di ‘coronavirus’ che per le persone in quarantena – scrive ancora il sindaco -. Rinnovo tuttavia l’esortazione a seguire scrupolosamente e con senso di responsabilità le indicazioni dell’ultimo decreto ministeriale, che sostanzialmente ci chiede di stare a casa e di uscire solo per motivi di lavoro, salute e per gli approvvigionamenti essenziali. Ho visto in questi giorni grande senso di responsabilità da parte vostra e di questo vi ringrazio, andiamo avanti così, consapevoli del fatto che siamo solo all’inizio”.

Il primo cittadino, oltre a questo, dà delle indicazioni utili alla sua popolazione. “Venite in Municipio solo per urgenze e prendendo un appuntamento, con le modalità che sono consultabili sui canali ufficiali del Comune. L’assessore al bilancio Claudio Andreoletti sta studiando insieme a me e il resto della Giunta Comunale una serie di interventi economici, principalmente indirizzati verso le attività economiche e le famiglie, che permettano di tener conto della situazione emergenziale, facendo svolgere al Comune una doverosa azione di supporto alla cittadinanza. Ringrazio le attività commerciali che hanno voluto avere un confronto con me e che hanno deciso di chiudere i propri esercizi anticipando le decisioni del Governo. Sono grato a tutte loro per questa scelta, difficile ma necessaria”.

Tutta l’amministrazione comunale è al lavoro per supportare gli indunesi, soprattutto gli anziani, le persone sole e quelle più fragili. Potete contattarmi all’indirizzo mail: sindaco@comune.induno-olona.va.it oppure attraverso questa pagina, mentre sono raggiungibile 24 ore su 24 per le persone in quarantena e per urgenze al numero di cellulare istituito con il COC (Centro Operativo Comunale). Ricordo che per gli over 65 è attivo il servizio per fare la spesa, andare in farmacia ed espletare altre incombenze urgenti (si può chiamare il numero 349 75 66 567 a cui, dalle ore 8 alle ore 10 nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, risponderà un volontario che raccoglierà le richieste)”.

“Lasciatemi poi rivolgere un pensiero di solidarietà e vicinanza ai tanti lavoratori frontalieri indunesi, che vivono in questi giorni drammatici disagi solo per il fatto di doversi recare al lavoro provenendo da un territorio come il nostro, soggetto a eccezionali limitazioni di sicurezza. Tutti i sindaci del territorio sono sul pezzo, ma soprattutto Governo, parlamentari della zona ed enti territoriali di vario livello hanno aperto un confronto con la controparte svizzera, che confidiamo possa essere rapido e proficuo. Il momento è difficile, ma passerà: insieme riusciremo a superare anche questa prova, ne sono certo. Forza Indunesi”, conclude il sindaco.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127