Castelveccana | 4 Agosto 2019

Caldè, sospese anche oggi le ricerche del 46enne scomparso da giorni

Ancora nessuna traccia dell'uomo scomparso a Varese lo scorso 31 luglio. Le ricerche, durate per tutta la giornata, riprenderanno domani mattina

I soccorritori e le forze dell’ordine sono tornate questa mattina a Caldè, località lacustre di Castelveccana, dove da ieri pomeriggio intorno alle 13, quando è stata ritrovata una Citroen C3, sono impegnati nella ricerca di un 46enne operaio di Varese, che ha fatto perdere le sue tracce lo scorso 31 luglio da Varese.

Le operazioni di ricerca ieri sono durate fino a tarda serata, quando l’oscurità ha causato la sospensione delle perlustrazioni sia lungo la spiaggia e il territorio circostante il ritrovamento dell’auto, sia con l’ausilio dell’elicottero, dei sommozzatori dei vigili del fuoco, delle motovedette dei carabinieri e della Guardia Costiera e i finanzieri del nucleo aeronavale.

Sul posto, insieme a loro, anche i vigili del fuoco del distaccamento di Luino, gli operatori sanitari del 118 e i carabinieri della Compagnia di Luino, intervenuti sul posto con i militari dell’Arma di Castelveccana.

Le operazioni sono proseguite tutta la giornata e sono state sospese in serata per l’oscurità. I sommozzatori dei vigili del fuoco del nucleo di Milano e gli specialisti del soccorso acquatico dei vigili del fuoco hanno effettuato diverse immersioni durate tutta la giornata, senza alcun esito. Le operazioni riprenderanno domani mattina.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127