Maccagno con Pino e Veddasca | 7 Febbraio 2019

La Forcora come Livigno, si scia anche nel weekend. “La neve del parcheggio sulla pista”

Impianto aperto sabato e domenica, anche grazie allo spostamento della neve che andrà a coprire i "buchi". A coprire i costi "Forcora Ski – Funivie del Lago Maggiore"

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Dopo il grande exploit della scorsa domenica, quando l’impianto sciistico della Forcora, l’unico in provincia di Varese, è stato riaperto per la prima volta in questa stagione invernale, accogliendo decine e decine di famiglie, bambini ed appassionati, l’azienda ‘Forcora Ski – Funivie del Lago Maggiore’ si prepara per il prossimo weekend.

Nonostante il bel tempo di questi giorni, infatti, l’ingegner Bruno Rossi e il suo staff stanno facendo di tutto per mantenere la pista adatta per sciare, tenendo aperta la sciovia anche sabato e domenica. L’apertura sarà garantita anche grazie ad un’iniziativa pensata da Ivan Vargiu, prendendo Livigno come esempio, che permetterà alla pista di essere interamente coperta di neve grazie agli accumuli presenti nel parcheggio del Passo Forcora.

Livigno, infatti, oltre ed essere una famosissima meta turistica, è conosciuta anche per una gara di sci da fondo, organizzata tra le vie del paese che viene disputata ad agosto. Sembra incredibile, ma è proprio così. Grazie a specifici teli e alla segatura che serve come isolante, la neve si mantiene da aprile ad agosto, quando viene “scongelata” e sparsa in paese.

E così, oggi un trattore, incaricato e pagato dall’azienda che gestisce l’impianto, prenderà la neve dal parcheggio mettendola a disposizione del gatto delle nevi, al quale spetterà il lavoro di andare a coprire i “buchi” della pista, dove il sole ha già sciolto la neve, e renderà il manto ad hoc per far sciare tutti gli avventori. Al momento è difficile prevederlo, ma forse da lunedì dovrebbe nevicare ancora e la stagione potrebbe continuare.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127