Cuveglio | 25 Gennaio 2019

Si infiamma la campagna elettorale a Cuveglio, Paglia si candida sindaco. Idea per un nuovo progetto civico?

L'attuale primo cittadino di Duno, nonché presidente di Comunità Montana, scioglie le riserve. Dalla minoranza disponibilità per nuovo progetto, Magrini coinvolto?

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“Se nasce un progetto civico che mette Cuveglio al centro, noi siamo pronti a dare il nostro contributo”. Inizia così il secondo comunicato in meno di ventiquattro ore della minoranza cuvegliese, che dopo aver ringraziato i cittadini per l’esperienza degli ultimi cinque anni e per l’intesa raggiunta, entra subito nel vivo dell’imminente campagna elettorale. Destinazione, le amministrative in programma per la prossima primavera.

“Dopo dieci anni – si legge nella nota firmata dai consiglieri Nicolò Alagna, Sara Ginelli, Maurizio Molinari – si sente in paese la voglia di voltare pagina e di iniziare a scriverne una nuova, ci sono quindi tutte le condizioni per far nascere un progetto capace di unire le migliori energie civiche della comunità, mettendo davvero Cuveglio al centro”.

I consiglieri firmatari della nota si dichiarano quindi pronti ad unire le forze per il bene della comunità e per puntare più in alto, forti del cammino fino a qui compiuto. “Per questo – sottolineano in conclusione – fin da subito siamo pronti a metterci a disposizione di un progetto più grande, anche alla luce della nostra esperienza maturata in questi anni in Consiglio comunale. Sperando di aver rappresentato nel migliore dei modi i cittadini, li ringraziamo per la fiducia postaci, pronti a continuare a lavorare per il nostro territorio“.

Nel frattempo, però, l’attuale sindaco di Duno, nonché presidente di Comunità Montana Valli del Verbano, Francesco Paglia, ha sciolto le riserve annunciando che si candiderà a sindaco di Cuveglio. Molte erano le voci di una sua candidatura in queste settimane, ma nessuna indiscrezione era stata finora confermata ed ufficializzata.

Una decisione che, in segno di continuità con il mandato di Giorgio Piccolo, porterà tutti i trentadue comuni della Comunità Montana a scrivere un’altra pagina della storia dell’ente di secondo livello, che nel 2018 ha avuto un anno molto travagliato tra polemiche e le successive dimissioni di Piccolo che hanno dato il via all’amministrazione Paglia, senza dimenticare la scelta dei cittadini di bocciare la proposta di fusione dei due comuni, caldeggiata dal duo Paglia-Piccolo.

Paglia formalmente presenterà le dimissioni da sindaco di Duno il prossimo 30 gennaio (saranno operative dal 19 febbraio), e automaticamente decadrà anche il suo incarico in Comunità Montana. Prima però approverà il bilancio di entrambe le amministrazioni.

Ora si dovrà capire se ci sarà una sola lista o se, come probabile, si presenterà anche un altro gruppo. Ulteriori voci vedrebbero interessato alla candidatura a sindaco di Cuveglio, l’attuale primo cittadino di Cassano Valcuvia e consigliere provinciale, Marco Magrini. Nessuna conferma al momento, ma si annuncia una campagna elettorale rovente per tutto il territorio della Valcuvia. Chi la spunterà?

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127