Valganna | 28 Maggio 2019

Valganna, vittoria per Bruna Jardini: “Contenti per la rielezione, grazie a tutti”

La lista del primo cittadino uscente supera di misura quella di Angelo Cabrele: 476 a 446 l'esito. "Ora condivisione con la minoranza, insieme si lavora meglio"

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Tra la strada della continuità e quella del cambiamento, gli elettori di Valganna hanno scelto di rimanere fedeli al percorso compiuto negli ultimi cinque anni dall’amministrazione. Bruna Jardini resta dunque alla guida del paese dopo che la sua lista civica, nella giornata di ieri, ha ottenuto 476 voti alle urne, superando di poco la squadra di Angelo Cabrele (446 voti).

Una vittoria di misura (il 51% dei voti contro il 48%), ma pur sempre tale e quindi valida per dare inizio al secondo mandato del sindaco uscente. “Sono contenta per la rielezione – afferma Jardini – da oggi cercheremo di lavorare ancora meglio rispetto al passato. Ringrazio tutti i cittadini della Valganna che ci hanno scelto, adesso mi auguro che la minoranza possa condividere, aiutare e proporre. Insieme si lavora meglio. Mi aspetto che loro ci sostengano con progetti per il bene comune”.

“Con voi per la Valganna – Ancora insieme” porta in maggioranza sette consiglieri: Giacomo Bignotti (109 voti), Luigi Marchetti (22 voti), Tiziano Emilio Ranaudo (42 voti), Elisabetta De Grandi (18 voti), Piera Orelli (26 voti), Giovanni Ghilardi (18 voti), Viviana Pavia (28 voti). Per “Obiettivo Comune”, invece, tre i candidati che andranno a comporre la minoranza in consiglio: Angelo Cabrele (candidato sindaco), Yemolo Rossi (38 voti), Alessia Comoli (46 voti).

A Valganna, per questa tornata elettorale, si sono recati al voto 948 cittadini, il 68,8% degli aventi diritto (1418). 13 le schede nulle a altrettante quelle bianche.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127