Montegrino Valtravaglia | 31 Dicembre 2018

Brucia ancora la montagna tra Montegrino e Cugliate, fumo visibile da chilometri

Prosegue senza sosta il lavoro dei vigili del fuoco, delle squadre antincendio e della Protezione civile. Sul posto anche l'elicottero regionale, il vento non aiuta

Brucia ancora il bosco tra Montegrino e Cugliate, fumo visibile da chilometri
Tempo medio di lettura: 1 minuto

È da ieri sera, domenica 30 dicembre, che brucia il bosco tra Cugliate Fabiasco e Montegrino Valtravaglia. Precisamente, l’area boschiva interessata, con il fumo che si vede da chilometri, riguarda una grande parte di terreno adiacente alla strada di via dei Fabi.

Sin dalle 22.30, i vigili del fuoco del distaccamento di Luino, le squadre antincendio boschivo della Comunità Montana Valli Del Verbano e della Comunità Montana del Piambello e la Protezione civile sono impegnati nel delicato compito di domare le fiamme, lavoro reso complesso a causa delle raffiche di vento che, in questo momento, sono in fase di diminuzione.

Per agevolare le operazioni, però, le squadre antincendio questa mattina hanno posizionato una vasca per fare rifornimento d’acqua all’elicottero regionale, intervenuto oggi per contenere il rogo.

Nella giornata di ieri sempre grande lavoro per vigili del fuoco e squadre dei volontari AIB: oltre sessanta interventi su tutto il territorio della provincia di Varese, a causa del forte vento che si è abbattuto nell’Alto Varesotto causando danni e disagi.

Anche i carabinieri della Compagnia di Luino sono arrivati sul posto e a loro sono affidate le indagini. Non si esclude, infatti, la pista dolosa.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127