EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Lavena Ponte Tresa | 2 Settembre 2018

Acqua sporca in diverse case di Lavena Ponte Tresa, le segnalazioni corrono su Facebook

A commentare anche il sindaco Mastromarino e la vicesindaca Mina: "Effettueremo verifiche domani". Negli scorsi giorni l'ordinanza sulla bollitura dell'acqua

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Lo scorso 23 agosto un’ordinanza comunale firmata dal sindaco Massimo Mastromarino, a Lavena Ponte Tresa, invitava i residenti delle zone di Piacco e Lavena a bollire l’acqua prima dell’uso, a causa della presenza di valori non conformi riscontrati dal Laboratorio Analisi di Angera.

Da tempo le due località del paese ceresino sono state oggetto di simili provvedimenti, ma da ieri a queste si sono aggiunte altre segnalazioni da parte dei cittadini: acqua verdognola nei lavandini di via Nolina, alla quale si aggiungono anche le foto e le testimonianze pubblicate su Facebook da alcuni cittadini riguardanti via Campagna, via Della Rovere e via Ribolzi, con le stesse problematiche. In quest’ultima, stando da quanto ha scritto un utente su Facebook, la situazione è la medesima da settimane.

Non solo il colore verdognolo, però, perchè in alcuni casi l’acqua che esce dai rubinetti è anche maleodorante.

Ad intervenire in merito sono direttamente il sindaco di Lavena Ponte Tresa, Massimo Mastromarino, e la sua vice, Donata Mina. “Domani effettueremo le verifiche del caso insieme all’Ufficio Tecnico del comune. Il prossimo prelievo delle acque, dopo i trattamenti messi in essere, avverrà domani, lunedì 3 settembre”.

La foto è stata pubblicata da una donna residente a Lavena Ponte Tresa sul Gruppo Facebook “Io Cambio”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127