EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Lavena Ponte Tresa | 23 Agosto 2018

Lavena Ponte Tresa, “Bollire l’acqua prima dell’uso”. Valori ancora non conformi in due zone del paese

Il provvedimento adottato in via precauzionale resterà in vigore sino alla revoca, interessate le due località di Lavena e Piacco, già interessate in altre occasioni

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

È arrivata oggi pomeriggio, giovedì 23 agosto, dal comune di Lavena Ponte Tresa, una nuova ordinanza emessa dal sindaco Massimo Mastromarino riguardante la bollitura dell’acqua destinata al consumo umano.

Dopo la comunicazione giunta in data odierna da parte del Laboratorio Analisi di Angera, incaricato dal comune di effettuare dei controlli interni sulla qualità delle acque destinate al consumo umano, è stata emessa l’ordinanza da parte del comune  riguardante la bollitura dell’acqua, come già accaduto in più occasioni nei mesi passati.

Nella comunicazione giunta dal Laboratorio risulta che nei campioni inerenti le zone di Piacco e Lavena è stata rilevata la presenza di valori non conformi.

Dopo i rilevamenti effettuati, l’amministrazione comunale invita dunque i cittadini a servirsi dell’acqua erogata dal pubblico acquedotto e destinata al consumo umano, solo previa bollitura. Tale provvedimento adottato in via precauzionale e a salvaguardia della salute pubblica, resterà in vigore sino alla revoca dello stesso, che avverrà a seguito del buon esito di ulteriori prelievi sulla rete idrica.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127