Germignaga | 2 gennaio 2018

“Metti una luce nel torrente”, il Bar Damin non si arrende e coinvolge i germignaghesi

Un evento Facebook per invitare la popolazione a far tornare a splendere il San Giovanni: "Portateci candele, lumini, lanterne e ceri. Sarà più bello di prima"

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Eurosia, del bar Damin, ha lanciato oggi pomeriggio un’iniziativa per andare a rispondere alle persone che hanno danneggiato e distrutto le luminarie natalizie presenti lungo il torrente San Giovanni, a Germignaga. Oltre le centinaia e centinaia di commenti ricevuti, che esprimevano solidarietà a lei e al marito Gianluca, altrettanti sono i messaggi privati arrivati ai gestori del noto locali del centro cittadino.

Per questa ragione, con l’obiettivo di dare un messaggio positivo a tutta la comunità, oggi pomeriggio è stato creato un evento Facebook dal nome “Metti una luce nel torrente”, dove Eurosia scrive: “Chiediamo a tutti gli amici e affezionati al nostro Cantùn di aiutarci a risolvere temporaneamente il discorso luminarie. Vi invitiamo a portarci candele, ceri, lumini, lanterne… insomma, qualcosa che possa illuminare il nostro torrente per quei pochi giorni di festa rimanenti. Chissà se ne risulterà un altro ulteriore scenario magico. Un abbraccio a tutti e grazie per la vostra dimostrata vicinanza”.

Un bel segnale, quindi, che prova a coinvolgere tutte quelle persone che “vogliono bene” al Damin e che apprezzano quello che fanno per tutta la comunità, da sempre.

Chiunque potrà portare la propria candela, a qualsiasi orario di apertura del locale, per tornare a far brillare a festa il letto del torrente San Giovanni.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127