Luino | 27 Ottobre 2021

Luino, torna a riunirsi il consiglio comunale

Sul tavolo diversi punti all’ordine del giorno, con interrogazioni dei consiglieri Casali, Cataldo e Artoni e le comunicazioni dell’amministrazione

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Una nuova adunanza del consiglio comunale di Luino è in programma per la serata di venerdì 29 ottobre nella sala consiliare di Palazzo Serbelloni.

All’ordine del giorno ci sono sette punti, fra i quali compaiono l’interrogazione presentata dai due componenti del gruppo consiliare #luinesi Davide Cataldo e Alessandro Casali sulla partecipazione al bando regionale per la rigenerazione urbana, e altre tre interrogazioni del consigliere Furio Artoni (Azione Civica per Luino e Frazioni) relative alla “Gestione del punto di ristoro aperto durante la stagione estiva nell’area denominata Ex pista di pattinaggio posta sul lungolago Carlo Zona”, alle “Osservazioni in ordine alle risposte scritte relative alla determina dirigenziale n. 746 del 07.12.2017” e al “Limite di velocità nelle varie vie cittadine”.

Sul tavolo, inoltre, ci saranno la comunicazione della deliberazione della Giunta comunale n. 142 del 27/09/2021, ad oggetto: “Prelevamento dal fondo di riserva (art. 166 – comma 2 e comma 2 quater – D. Lgs. n. 267/2000) e l’approvazione del regolamento per la costituzione, la gestione e lo sviluppo di relazioni internazionali con città, comunità e territori e dello Statuto del Comitato per i gemellaggi, i patti di amicizia e gli accordi di partenariato internazionali (oggetto della riunione della Commissione Servizi di lunedì 25). Da ultimo, in consiglio comunale si parlerà anche del conferimento della cittadinanza onoraria del Comune di Luino al Milite Ignoto.

L’appuntamento è fissato alle ore 20.45 e, per via delle normative anti-Covid, potranno partecipare al massimo 12 persone in presenza. La seduta verrà in ogni caso trasmessa in streaming sulla piattaforma https://luino.civicam.it.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127