EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Brezzo di Bedero | 1 Ottobre 2021

Elezioni a Brezzo, Daniele Boldrini chiude la campagna: “Soluzioni in tempi rapidi e spazio ai giovani”

Il candidato sindaco ribadisce alcune delle priorità inserite nel programma della lista: "Più dialogo con i cittadini e obiettivi da prendere subito in considerazione"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Riportiamo di seguito la lettera inviata a Luino Notizie da Daniele Boldrini, candidato sindaco della lista Impegno e Condivisione, a conclusione della campagna elettorale. (Contenuto elettorale lista “Impegno e Condivisione”)

Come evidenziato nel programma elettorale, l’impegno della nostra lista è orientato, prioritariamente, a rendere sempre più proficui i contatti con i cittadini.

Un’idea che condividiamo tra tutti i componenti della lista, formata in maniera spontanea tra persone che in poco tempo hanno trovato una notevole sintonia.

Attraverso i numerosi contatti di questo periodo di campagna elettorale sono già stati individuati alcuni obiettivi che saranno presi in considerazione in tempi molto rapidi, come la creazione di una “area cani”, su un terreno di proprietà del Comune, oppure di un privato che aveva già fornito la propria disponibilità, la posa di un tabellone informativo luminoso, l’avvio delle procedure, nell’ambito di quanto stabilito al punto 2 del programma, per l’attivazione del servizio Postamat, l’organizzazione di un Gruppo di cammino, prevedere la possibilità di ricarica della tessera dell’acqua presso il futuro gestore del bar bocciodromo (punto 3 del programma), prevedere la possibilità di assistere in streaming alla sedute del Consiglio comunale.

In tema di dialogo ed informazione ai cittadini sarebbe una grande soddisfazione poter creare le condizioni per ripristinare lo storico giornalino “BB”, che per oltre 40 anni ha raccolto le notizie, le curiosità, le emozioni del nostro paese.

Il gruppo di persone che si propone per amministrare il Comune è contraddistinto dalla presenza anche di ragazzi che hanno fatto la scelta encomiabile di mettere a disposizione della collettività le loro energie, le idee, le risorse. L’Amministrazione comunale avrà il dovere di valorizzare questo patrimonio, motivandoli con la nostra fiducia e fornendo loro gli strumenti necessari per convogliare le energie nella giusta direzione.

Le liste dei candidati delle più recenti elezioni comunali hanno visto la presenza di un discreto numero di giovani, che avevano partecipato negli anni precedenti al Battesimo Civico dei Diciottenni, un’iniziativa avviata a Brezzo di Bedero già nel 2001 e premiata nel 2006 con la medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

I ragazzi hanno assistito a forti testimonianze sul senso del dovere, incontrando, nelle più recenti edizioni, il professor Nando Dalla Chiesa, figlio del Generale dei Carabinieri ucciso a Palermo nel 1982, e il marito di Laura Prati, Sindaco di Cardano al Campo, morta nell’adempimento del proprio dovere nel 2013.

Sono ragazzi che da bambini avevano partecipato, divertendosi, alle “Giornate del Verde Pulito” della Regione Lombardia e “Puliamo il Mondo” di Legambiente. Ciò fa ben sperare per il futuro del nostro paese.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127