EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 23 Settembre 2021

Il sindaco Bianchi: “Pronto il documento sull’Ospedale di Luino condiviso da 24 Comuni”

Dopo le proposte, le prese di posizioni, le polemiche e i chiarimenti, di ieri, interviene anche il sindaco di Luino. "A breve inviteremo l'azienda sanitaria"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“Abbiamo terminato gli incontri e le riunioni per redigere il documento condiviso dai 24 Comuni del Piano di Zona, dopo i voti all’unanimità sia in consiglio comunale che nel Distretto di Luino. Ora ci stiamo organizzando per invitare l’ATS Insubria e l’ASST dei Sette Laghi, con l’obiettivo di confrontarci sulle tante dinamiche sanitarie di tutto il nostro territorio”.

Ad affermarlo è stamane il sindaco di Luino, Enrico Bianchi, dopo i vari interventi di ieri e le polemiche che si sono innescate sull’ospedale di Luino. Non solo le parole del consigliere regionale di maggioranza, Giacomo Cosentino, ma anche gli interventi dei consiglieri “#luinesi” Alessandro Casali e Davide Cataldo, insieme a quello dell’ex sindaco Andrea Pellicini.

Nelle scorse settimane, però, a parlare dei problemi dell’ospedale di Luino era stato un altro consigliere comunale, il capogruppo di “Azione civica per Luino e frazioni” Furio Artoni, che aveva annunciato anche la nascita di un Comitato 3.0, mentre sempre ieri a cercare di rassicurare la comunità e le amministrazioni locali è stata l’ASST dei Sette Laghi attraverso una nota stampa.

Il documento, studiato e scritto dall’Assemblea dei sindaci del Piano di Zona, è stato elaborato per effettuare considerazioni e fare proposte sull’ospedale di Luino. Si tratta del frutto di lavoro di un gruppo di studio, formato da persone provenienti dal mondo sanitario e da amministratori che, in questi mesi, si sono interessati alle criticità sanitarie nella nostra zona.

A più riprese, da parte del gruppo, è sempre stata sottolineata l’importanza data a questo tipo di proposta corale, che va al di là degli schieramenti politici e da questo punto di vista si è sempre definito trasversale, andando a coinvolgere sindaci, assessori e consiglieri comunali che hanno a cuore solo la struttura sanitaria luinese.

L’obiettivo ultimo del Piano di Zona, infatti, è dare risposta alle pressanti istanze e segnalazioni che arrivano quotidianamente dai cittadini, ritenendosi un interlocutore propositivo sia per la programmazione sanitaria che per la verifica dell’andamento e della coerenza dell’attività sanitaria rispetto agli obiettivi prefissati.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127