EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 13 Gennaio 2021

Luino, “Per esistere non è necessario prendersela con chi è impegnato dalla mattina alla sera”

Il segretario del Pd locale, Giorgio Ferri, commenta le critiche della minoranza sul punto tamponi citando Umberto Eco: “Quando il nemico non c’è occorre costruirlo”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Riceviamo e pubblichiamo una breve missiva inviata alla nostra redazione da Giorgio Ferri, segretario cittadino del Circolo luinese del Partito Democratico. 

In questa breve lettera Ferri intende riflettere sulle recenti polemiche sollevate dai banchi della minoranza di Palazzo Serbelloni in questi ultimi giorni, sull’istituzione di un punto per tamponi rapidi nella cittadina lacustre.

È di questa mattina la notizia dello stop che ATS Insubria ha imposto ieri, a dieci minuti dall’apertura del punto tamponi, all’attività di screening messa in campo dal Comune e dalla Croce Rossa di Luino e Valli. 

Ecco le parole di Ferri.

Riflettendo sulle polemiche recenti, pubblicate sul tuo giornale, tra opposizione e maggioranza, mi sono ricordato di un intervento di Umberto Eco (Bologna, 15 maggio 2008) in un ciclo di conferenze intitolato “Elogio della politica”.

Ne cito un frammento: «Avere un nemico è importante non solo per definire la nostra identità ma anche per procurarci un ostacolo rispetto al quale misurare il nostro sistema di valori e mostrare, nell’affrontarlo, il valore nostro. Pertanto quando il nemico non ci sia, occorre costruirlo».

Non sono esperto di politichese e nella mia vita ho avuto la fortuna di frequentare alcuni “politici” ma nessun “politicante”, non sono quindi esperto nel gioco di costruire artificialmente un nemico per far vedere la propria bravura nell’affrontarlo. Così come non avevo mai visto un ragioniere insegnare a un laureato in farmacia e a un laureato in biologia come ci si deve comportare durante una pandemia.

Penso che il ragioniere in questione ritenga di poter disquisire su tutto dall’alto della sua decennale esperienza amministrativa. Peccato che gli elettori abbiano espresso un parere negativo su quella esperienza; in caso contrario sarebbe stato eletto sindaco e non avrebbe bisogno, per esistere, di prendersela continuamente con chi è impegnato dalla mattina alla sera a raddrizzare la barca dalla quale lui è stato sbarcato.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127