EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 25 Settembre 2020

Un altro nubifragio colpisce il territorio luinese: numerosi danni e allagamenti

Nel tardo pomeriggio di ieri segnalazioni e interventi dei vigili del fuoco di Luino. Acqua in stazione, saltati tombini, problemi alle "Betulle" e disagi a Dumenza

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Come previsto dall’allerta meteo della Protezione civile di Regione Lombardia, nel tardo pomeriggio di ieri un violento acquazzone ha colpito il territorio luinese e dell’alto Varesotto, causando, come avvenuto a fine agosto, danni ed allagamenti sparsi in diversi paesi.

La situazione più grave si è riscontrata proprio a Luino non solo nel centro cittadino, con strade allagate tra via Cesare Battisti e via Bernardino Luini, dove ci sono stati problemi e disagi davanti all’ingresso del supermercato NovaCoop e dell’autosilo, a causa di diversi tombini saltati per il grande impeto dell’acqua.

Altri allagamenti si sono verificati presso i locali interni della stazione ferroviaria, come avvenuto già nelle scorse settimane, e presso il bar del Centro Sportivo “Le Betulle” di via Lugano, che è stato reso inagibile a causa un’infiltrazione di acqua che ha interessato la contro soffittatura. Fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvolta.

Allo stesso tempo si segnalano disagi e danni per il maltempo anche a Dumenza, come segnalato da alcuni cittadini su Facebook riguardo via Oberdan nella località di Stivigliano. In totale ieri, dalle 20 alle 24, i vigili del fuoco del comando provinciale di Varese sono stati impegnati in oltre trenta interventi per allagamenti e taglio piante, insieme ai volontari della Protezione civile di tutto il territorio.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127