Luino | 16 Gennaio 2020

Tanti incidenti a Luino, i cittadini: “Chiediamo interventi per migliorare la sicurezza”

A rassicurare la popolazione è il vicesindaco Alessandro Casali, con delega alla viabiltà: "Con 'Smart City' rivoluzioneremo illuminazione e sicurezza"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Ieri solo l’ultimo incidente in centro a Luino, un tamponamento in via Cesare Battisti, per fortuna senza gravi conseguenze, ma martedì sera un investimento in piazza Risorgimento ha coinvolto una donna di 61 anni, che è stata trasportata in Pronto Soccorso all’Ospedale Circolo di Varese con il setto nasale fratturato e diversi traumi su tutto il corpo.

Ed è proprio da questo episodio che tanti cittadini sui social network si sono scagliati contro i continui incidenti che in questi ultimi mesi hanno visto coinvolte tante persone, seppur non in modo grave, causati da tanti fattori, tra cui in primis la distrazione alla guida, soprattutto a causa dell’uso dei cellulari, e l’eccesso di velocità.

A finire sul banco degli imputati, però, tra la comunità luinese è anche la scarsa illuminazione in alcuni punti delle strade del paese lacustre e la scarsa segnalazione degli attraversamenti pedonali, soprattutto con il calar della sera e nel periodo invernale, più volte oggetto di dibattito e di confronto in consiglio comunale, con gli interventi del consigliere di minoranza Pietro Agostinelli, che lo scorso anno si era battuto a lungo per mettere in sicurezza e migliorare tutta l’area dell’Istituto Comprensivo “Bernardino Luini”, tra viale Rimembranze e via Bernardino Luini, e per salvaguardare l’incolumità non solo dei giovani studenti ma anche quella dei genitori.

“Conosciamo la situazione delle nostre strade – commenta il vicesindaco di Luino, Alessandro Casali, che ha anche la delega alla viabilità -, e da tempo siamo attivi per migliorare la sicurezza stradale nel nostro territorio di competenza, anche con il coinvolgimento delle forze dell’ordine e lavorando sulla prevenzione. Da un anno e mezzo, inoltre, abbiamo avviato il progetto ‘Smart City’, che l’assessore al Bilancio Dario Sgarbi sta seguendo per rendere la nostra illuminazione pubblica di ultima generazione”.

“I lavori – continua – sono stati affidati alla ditta che effettuerà l’intervento, ma ci sono da espletare alcune questioni burocratiche. Una volta finite le pratiche, partiranno le opere che contiamo vengano finite entro la fine dell’anno. Con questa opera rivoluzioneremo tutto l’impianto luci e installeremo anche nuove telecamere per la videosorveglianza, con l’obiettivo di rendere più sicuro, sotto ogni aspetto, tutto il nostro paese”.

Questa è una criticità molto sentita da parte dei cittadini luinesi che, a più riprese, hanno segnalato tutte le aree di pericolo del paese lacustre e chiedono a gran voce interventi, a dimostrazione che si tratta di un problema urgente da risolvere.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127