Germignaga | 23 Dicembre 2019

Germignaga, il concerto della vigilia di Natale con il coro gospel “Nate Brown & Wilderness”

Appuntamento domani, martedì 24 dicembre, alle ore 18, presso la Chiesa di San Giovanni Battista, con uno dei cori più celeberrimi degli Stati Uniti

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Come da tradizione, Germignaga si appresta a festeggiare la vigilia di Natale in musica grazie a Rita Caria e alle Parrocchie di Germignaga e Bedero Valtravaglia che per domani, martedì 24 dicembre, alle ore 18, presso la Chiesa di San Giovanni Battista, hanno organizzato il concerto del coro gospel statunitense “Nate Brown & One Voice”.

Si tratta di uno dei cori gospel più apprezzati e seguiti in America, vincitori di molti premi come primo posto nel 2008 alla “Pathmark Gospel Choir Competition”, la vittoria della “Kings Dominion Gospel Competition”, e quella nel 2010 e nel 2013 al “Verizon How Sweet The Sound, Gospel Music Competition”, senza dimenticare il primo posto al “Kellogg’s Gospel”.

Nel 2008 il coro viene scelto da C-Jam Music Usa per incominciare il loro viaggio in Europa che ancora continua. Si esibiscono in Italia, Spagna, Repubblica Ceca, Parigi e Londra. Nel 2009 esce il CD Live registrato nel teatro di Fano con la corale di 12 elementi, mentre nel 2010 la formazione in tour viene ridotta e il direttore Nate Brown crea arrangiamenti sempre raffinati che riproducono il grande coro.

Nate Brown ha frequentato il “Duke Ellington College of Music” di Washington, e ha contribuito al successo della “Duke Ellington Jazz Band”, con la quale si è esibito in Inghilterra, Francia, Belgio e Canada. Inoltre, ha frequentato il Berklee College of Music, si è esibito in festival prestigiosi come il Festival Jazz di Marciac in Francia, ha vinto premi e riconoscimenti e si è diplomato come primo sassofono nel 1998. Ha avuto anche l’onore di esibirsi con musicisti di livello internazionale come Wynton Marsalis (Award winner) Roy Hargroove, Tony Terry, Tyron Powell, Ketter Betts e altri.

È fondatore del gruppo gospel “Nate Brown & Wilderness”, con cui ha registrato nel 2003 il primo cd “Tell the World”, grazie al quale il gruppo ottiene ottime recensioni su riviste e siti specializzati, riconoscimenti e l’opportunità di aprire importanti concerti, come Seven Sons of Soul. Nate si è occupato del Music Ministry nella chiesa Battista per cinque anni, periodo in cui ha dimostrato di essere anche un ottimo insegnate, portando il gruppo gospel di bambini alla vittoria del primo premio (10.000 $ ) della Kellog’s Gospel Competition. Attualmente Nate ha la direzione musicale della First Baptist Missionary Church e fonda il Gentle Giant Music Minestries. Nel 2012 registra il Cd live a Rovigo “Open Haevens” con l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta diretta da Diego Basso. Il Cd che verrà pubblicato e distribuito nel 2015.

Ecco cosa i critici dicono di lui:
– “What an A wesome Choir” New York Times, 2010;
– “Refreshing and Excellent” Grammy Award Winning Richard Swallwood, HSTS 2010:
– “Speechless” Grammy Award Winning Marvin Sapp, HSTS 2010;
– “Talented Vocals, rhythm generators and even dancers” Duisberg fans Newspaper Germany, 2010;
– The Arrangement of “Joshua fought the battle of Jericho” was simply brilliant-Donald Lawr

(Foto © www.twinsmusicny.com)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127