Luino | 21 Ottobre 2019

Lavori sulla Statale tra Luino e Maccagno, via ai cantieri… tempo permettendo

La prima area, già allestita, sarà operativa con la fine dell'allerta meteo. Deroghe ai mezzi pesanti (fino a 20 tonnellate) per coprire i servizi essenziali

Dopo il posizionamento della prima area cantiere, con gli ultimi interventi di sfalcio del verde e i test sull’impianto semaforico che scandirà il senso unico alternato per parecchio tempo, i lavori lungo il primo tratto di SS394 tra Colmegna e Luino, prenderanno il via con ogni probabilità nella giornata di domani, martedì 22 ottobre.

Gli operatori di Anas e della ditta appaltatrice si apprestano dunque ad iniziare il complesso intervento di riqualifica dei viadotti, la cui partenza è stata rimandata di qualche giorno dall’allerta meteo che, attraversato il weekend, è ormai prossima ad esaurirsi con le ultime ore di pioggia battente sull’alto Varesotto.

In un’ordinanza dell’ente nazionale per le strade, viene quindi comunicato che le temporanee modifiche alla circolazione che interesseranno la prima area cantiere (all’esterno della galleria di Colmegna sud), saranno in vigore fino al 17 gennaio 2020 (qui tutti i dettagli sulle altre zone di intervento), e che sarà invece valido fino al 21 ottobre del prossimo anno il divieto di transito per i veicoli con massa superiore a 7,5 tonnellate, come indicato anche dal checkpoint luinese posizionato alla rotonda dell’Ulivo.

In merito a quest’ultima misura, è ormai noto che alcune deroghe sono state concesse dall’ente per i trasporti connessi a servizi ritenuti essenziali per il territorio, i quali saranno garantiti – anche durante gli oltre quattrocento giorni di attività sui viadotti – da mezzi fino ad un peso di 20 tonnellate.

Mezzi che in totale sono circa un centinaio, e coinvolgono aziende agricole ed imprese locali, veicoli di Enel, della nettezza urbana, dei fornitori del supermercato di Maccagno e di coloro che hanno in essere contratti di lavoro con il comune lacustre. Inclusi nell’elenco, infine, i pullman di Autolinee Varesine, che la settimana scorsa ha assicurato il mantenimento del servizio e degli orari lungo la linea N02 (Luino – Colmegna – Maccagno – Veddasca – Zenna), nonostante i disagi che anche l’azienda, come tutti gli utenti della strada del “Verbano Orientale”, dovrà affrontare.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127