Alto Varesotto | 11 Giugno 2019

Nella notte grandine, tuoni e lampi colpiscono l’Alto Varesotto

Segnalazioni nella fascia a lago da Luino a Laveno Mombello, ma nessun danno e richieste di interventi da parte del Comando provinciale dei vigili del fuoco

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Come indicato dalla Protezione civile di Regione Lombardia, grandinate e forti temporali con fulmini e tuoni si sono abbattuti in tutto il territorio della provincia di Varese, nella fascia a lago, con segnalazioni arrivate in redazione e sui social network tra Luino e Laveno Mombello.

Fortunatamente, però, nessuna richiesta di intervento è pervenuta al comando provinciale dei vigili del fuoco di Varese che, nonostante l’allerta, non sono stati impegnati in tutta la zona.

L’allerta continuerà anche nella giornata di oggi, martedì 11 giugno, quando sono previste precipitazioni diffuse a carattere di rovescio e temporale; dal mattino fenomeni in attenuazione e temporaneo esaurimento, specie sulle pianure e Appennino. Precipitazioni in riattivazione diffusa, però, al pomeriggio-sera, ancora a carattere di rovescio e temporale.

Attesi venti dai quadranti orientali e meridionali: in pianura e su Appennino in prevalenza deboli, con medie orarie mediamente tra 7 e 20 km/h; su fascia prealpina e alpina sotto i 1500 metri deboli o moderati, tendenti a rinforzare temporaneamente verso il tardo pomeriggio-sera, in particolare su fascia occidentale con medie orarie che a tratti potranno risultare mediamente tra 20 e 35 km/h.

Anche per mercoledì 12 giugno previste condizioni di instabilità, con precipitazioni che insisteranno maggiormente su fascia alpina e prealpina.

Per ulteriori informazioni, consultare integralmente il bollettino meteo cliccando qui.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127