Masciago Primo | 19 Maggio 2019

“Masciago per Primo”, Fabrizio Parini guida la lista unica per le amministrative

Classe '81, originario di Cittiglio, il candidato sindaco punta a raccogliere l'eredità di Vincenzo Maffei, primo cittadino uscente. Ecco squadra e programma

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il fascino irrinunciabile di un’avventura inedita e la passione per il territorio: dopo un’attenta valutazione personale e familiare, Fabrizio Parini ha scelto di dire sì alla richiesta di alcuni cittadini e del sindaco uscente di Masciago Primo, Vincenzo Maffei, accettando quindi di rappresentare la lista “Masciago per Primo“, in veste di candidato sindaco, alle ormai imminenti amministrative.

Parini, classe 1981, di professione geometra, è nato a Cittiglio, ma è originario, risiede e vive da sempre a Rancio Valcuvia. La sua lista è l’unica che si presenterà agli elettori di Masciago domenica prossima, 26 maggio, ma come per diverse altre piccole realtà dell’Alto Varesotto, l’affluenza alle urne rimane un passaggio fondamentale per evitare il commissariamento.

Nei nostri piccoli paesi l’amministrazione comunale è il punto di riferimento della cittadinanza – afferma Parini – pertanto cercheremo di ascoltare, valutare e risolvere le esigenze degli abitanti. In questo sempre più difficile compito saremo coadiuvati dai volontari e dalle associazioni operanti in paese, senza dimenticare il prezioso contributo dei dipendenti comunali”.

Pur considerando con assoluto realismo le limitate disponibilità economiche del borgo, poco più di trecento abitanti, il programma di Parini e della sua squadra rimane ambizioso, e punta al miglioramento di alcuni servizi importanti per la collettività: riqualificazione energetica degli edifici pubblici, cura del verde e del Campo Santo, impegno nella continuazione dello sviluppo turistico ambientale, in linea con quanto fatto dall’amministrazione uscente (un caso nello specifico e in questo senso emblematico e riguarda il sentiero Furia). Queste le linee guida della proposta di “Masciago per Primo”.

Per il programma in forma integrale cliccare qui, di seguito invece l’elenco dei candidati consiglieri: Elena Coclite, 39 anni, impiegata; Pascale Laure Janvier, 59, cartografa, Andrea Maffei, 27 anni, impiegato, Daniele Pippione, 26 anni, impiegato tecnico, Roberta Stevenazzi, 52 anni, impiegata; Domenico Biasoli detto “Dino”, 77 anni, imprenditore edile in pensione; Gilles Serge Eric Bories, 54 anni, funzionario europeo, Marco Biasoli, 50 anni, impiegato bancario, Bruno Cassina, 52 anni, operaio edile, Clorindo Franco Biasoli detto “Lindo”, 74 anni, perito elettronico in pensione

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127