Lavena Ponte Tresa | 15 Maggio 2019

Cura e prevenzione della fibrosi cistica, “Non basta il pensiero” consegna la 20esima borsa di studio

E' in programma per domenica la consueta cerimonia dell'evento a cura dell'associazione di Lavena Ponte Tresa. Ad oggi raccolti oltre 250mila euro

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Ammontano a più di 250mila euro i fondi fino a qui raccolti, dopo vent’anni di attività, dalla Onlus Non basta il pensiero per la ricerca contro la fibrosi cistica, campagna che l’associazione di Lavena Ponte Tresa celebra ogni anno con la consegna della borsa di studio intitolata a Delia Benetti, concittadina vittima della malattia genetica, tra le più gravi e diffuse.

Un traguardo importante da cui, ancora una volta, vengono poste le basi per l’inserimento di un giovane e volonteroso laureato nel mondo della ricerca, attraverso specifici percorsi per la cura e la prevenzione.

L’appuntamento con la cerimonia per la ventesima edizione dell’iniziativa è dunque in programma per il pomeriggio di domenica, 19 maggio, presso la sala dell’Antica Rimessa del Tram (via Ungheria, 2), dove inoltre  interverranno alcuni membri dello staff del Centro di Riferimento Regionale.

L’evento è patrocinato dal comune di Lavena Ponte Tresa e avrà inizio alle ore 17.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127