Lavena Ponte Tresa | 27 Giugno 2017

17^ edizione Trofeo Benetti: un altro gol messo a segno da “Non basta il pensiero…”

‘Dona per la Ricerca’, il motto che spicca sulle magliette del Trofeo Benetti- Borsa di studio per la ricerca sulla Fibrosi Cistica svoltosi a Lavena Ponte Tresa

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Si è conclusa nella serata di sabato la diciassettesima edizione del Torneo di Calcio a 5, dedicato dall’Associazione “Non basta il pensiero …ONLUS” alla raccolta di fondi per l’annuale Borsa di Studio che, intitolata a Delia Benetti, fornisce ad un giovane ricercatore il mezzo per continuare ad impegnarsi nello studio per la cura della Fibrosi Cistica, malattia genetica dalla quale l’intestataria della Borsa era affetta e della quale soffre ancora un notevole numero di bambini e giovani adulti, in cura presso il Centro di riferimento per la cura e la prevenzione della F.C. situato in Milano presso la Clinica De Marchi.

Il Torneo di calcio, con annesso servizio di ristoro presso il Campo dell’Oratorio di Lavena, è solo una delle tante manifestazioni che l’agguerrito staff operativo di “Non Basta il pensiero …Onlus” mette in campo per assicurare ogni anno la raccolta di fondi, ma di certo ne è l’occasione più giocosa e coinvolgente: le squadre che si prenotano per l’iscrizione sono divise in due categorie, Over 40 e Libera, e raccolgono una vastissima gamma di partecipanti: giovanotti in forma quasi perfetta e ‘diversamente giovani’ con lo stesso spirito goliardico e qualche reminiscenza di passate glorie calcistiche. A dirigere le gare il “fischietto” storico del signor Petitto, che garantisce la regolarità quasi ufficiale delle partite.

La settimana dedicata alle eliminazioni in un torneo ‘all’italiana’ è sfociata nella finalissima delle due serie che si sono disputati il Trofeo Benetti per la categoria Libera, a prevalere in Over 40 la squadra dei Garage Mastromarino e nella Libera quella del SaxBar di Marchirolo. Premiati da Massimo Mastromarino, sindaco di Lavena Ponte Tresa, il cui Consiglio Comunale nella sua interezza sostiene con il suo patrocinio le attività dell’associazione fin dalla sua nascita, e dal sempre presente Assessore allo sport, Giuseppe pellegrino i calciatori amatoriali hanno ricevuto dalle loro mani i trofei intitolati al Torneo. Il periodo particolarmente caldo ha favorito anche la partecipazione numerosa al ‘Terzo tempo’ In stile rugbistico, durante il quale tra amabili sfottò e offerte di boccali in segno di pace, i giocatori si sono salutati, prenotandosi per la prossima edizione, sempre nel nome della Ricerca sulla Fibrosi Cistica.

Nel 2018 il Torneo diventerà maggiorenne, compiendo i suoi 18 anni dall’istituzione, dovuta ad un’idea di Tommaso De Rubertis: eredità feconda che Michele Volonnino, Roberto Vernaschi, Giacomo D’Alessandro e Mauro Carosi hanno saputo raccogliere e sfruttare al meglio. A loro, come ai tanti che hanno partecipato e collaborato malgrado il caldo torrido, va il riconoscente ringraziamento dell’Associazione e quella del Centro F.C., a cui sarà consegnata anche la prossima Borsa di Studio per proseguire il progetto “myCFapp” che vede impegnata l’attuale assegnataria, la neo dottoressa Arianna Giana, presso gli Istituti di perfezionamento dell’Università di Milano.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127