EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 10 Maggio 2019

Prima Divisione: il Basket Verbano espugna Gerenzano e va in semifinale

Una partita sofferta per i ragazzi di coach Tina, vinta per soli due punti (59-61), che ora dovranno aspettare la vincente fra Elegy Legnano e SVO Thunder

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Missione compiuta: il Basket Verbano supera Gerenzano nella Gara 2 del primo turno delle semifinali playoff di Prima Divisione, e in virtù del primo agevole successo di venerdì scorso fra le mura amiche stacca il biglietto per la semifinale, dove attenderà la vincente fra Elegy Legnano e SVO Thunder.

Contrariamente a quanto visto nella partita di andata, l’incontro disputato mercoledì sera a porte chiuse presso la palestra di Via Sturzo è stato molto complesso, innanzitutto a causa del forfait dell’ultim’ora di Hernandez (fermato per un problema al ginocchio emerso dopo l’ultimo allenamento) e in secondo luogo per l’approccio alla gara preoccupante dimostrato dalla squadra di Gianluca Tina nelle fasi iniziali del match.

Il coach ospite schiera in quintetto Ferlin in luogo dell’infortunato Hernandez accanto a Viganò, con Caniato, Andrea Sangiovanni e Lorenzo Negri come esterni. Il Verbano si dimostra subito troppo macchinoso nella circolazione di palla, mentre Gerenzano mette in campo una fisicità superiore e controlla i tabelloni con facilità. Proprio grazie ai secondi tiri, i padroni di casa scappano subito (10-4 al 3’), e allungano con due tiri da tre punti consecutivi che valgono il massimo vantaggio a fine primo quarto di gioco (22-9 al 10’).

È nel secondo quarto che gli ospiti iniziano a reagire, dopo essere sprofondati anche a -15: Viganò e Ferlin trovano punti importanti, la difesa sale di tono e un paio di bombe di Valentini riportano il Verbano sotto la doppia cifra di distanza, prima della tripla sulla sirena di metà tempo di Andrea Sangiovanni che manda tutti al riposo sul 37-31, punteggio sicuramente generoso rispetto a quanto visto sul parquet nei primi venti minuti.

I luinesi rientrano dagli spogliatoi con più grinta, e avvertendo lo spostamento di inerzia dell’incontro riprendono a graffiare da dentro l’area. Viganò viene regolarmente mandato in lunetta, e il Verbano trova l’aggancio sul 45 pari, prima di riaddormentarsi e concedere qualche canestro facile che riporta Gerenzano avanti (50-46 al 30’). I lacuali ruotano i propri effettivi senza riuscire a trovare fluidità nella gestione del pallone, soprattutto contro quella difesa a zona che era stata affrontata con efficacia in gara 1, ma allo stesso tempo i padroni di casa dimostrano di avere le energie al lumicino, e non riescono più ad offendere con pericolosità.

Dopo essersi salvati in tre occasioni a inizio quarto periodo, i bianco blu trovano con Diego Negri la tripla del -1 (51-50 al 34’), ma Toniolo risponde subito per il nuovo +4. Tina allora ripesca dalla panchina e cambia gli esterni per gli ultimi tre minuti: la maggiore freschezza fisica del Verbano a questo punto fa la differenza, Viganò viene ben imbeccato e riporta la situazione in parità, prima della bomba di Valentini che vale il +3 esterno (56-59 al 39’). Sui successivi possessi Gerenzano sbaglia due volte e manda in lunetta Manfrè, che non trema e consegna la partita al Verbano: il canestro della disperazione per i padroni di casa serve solo a fissare il punteggio sul 59-61 finale.

Ora il primo obiettivo per i luinesi sarà recuperare Hernandez il prima possibile, perché la semifinale costringerà i ragazzi di Gianluca Tina a dare fondo a tutte le proprie energie, nell’attesa di capire chi sarà l’avversario con cui fare i conti a partire da settimana prossima.

Pallacanestro Gerenzano – Basket Verbano 59-61 (22-9, 37-31, 50-46)
Pallacanestro Gerenzano: Garbagnati 7, Toniolo 6, Basilico 5, Sozzi, Banfi L. 5, Mauri 12, Banfi F. 2, Gelati D. 7, Gelati R. 8, Fusetti 7. Allenatore: A. Zoni.
Basket Verbano: Negri D. 6, Valentini 9, Negri L. 8, Ferlin 7, Caniato 1, Sangiovanni S., Manfrè 3, Sangiovanni A. 8, Viganò 19, Zara. Allenatore: Gianluca Tina.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127