Varese | 6 dicembre 2018

Prima Divisione: è un Verbano da dieci e lode, Bosto battuto in trasferta e primato consolidato

Decima vittoria consecutiva, in altrettante gare disputate, per i ragazzi di coach Tina. Ora testa al match di domani, quando a Luino arriverà SVO Thunder

Prima Divisione: è un Verbano da dieci e lode, Bosto battuto in trasferta e primato consolidato
Tempo medio di lettura: 2 minuti

(articolo di Omar Valentini) Prosegue senza intoppi il cammino del Basket Verbano nel campionato di Prima Divisione: i ragazzi guidati da coach Gianluca Tina hanno infatti raccolto il decimo successo su altrettanti incontri disputati nella delicata trasferta di Varese contro il Basket Bosto, che si è rivelato come da previsioni avversario di tutto rispetto.

I varesini infatti sono infatti una squadra molto giovane, al primo anno di Prima Divisione, ma giocano contemporaneamente il campionato Under 20 regionale. Per questo motivo, ci si aspettava una partita dai ritmi alti sin da subito, e così è stato: il Bosto ha provato a imporre la propria corsa e la fisicità dei suoi lunghi, ma il Verbano con esperienza ha tenuto le redini della gara anche nelle fasi più concitate, seppur privo di due elementi fondamentali del quintetto base come Caniato e Andrea Sangiovanni. I luinesi sfruttano così il gioco sotto canestro per caricare di falli gli avversari e capitalizzare il più possibile dalla lunetta, e al primo mini intervallo si trovano già avanti di sei lunghezze (9-15 al 10’). Il secondo quarto prosegue sulla falsa riga del primo: gli ospiti soffrono le penetrazioni del giovane Carrara, ma Viganò resta un rebus irrisolvibile per i varesini e il Verbano può quindi guadagnare ancora un po’ di margine e chiudere con un vantaggio in doppia cifra (20-30 al 20’).

Nel secondo tempo la tattica la fa da padrona: coach Tina si affida infatti alla zona per limitare le penetrazioni dei giovani del Bosto, che si fanno cogliere impreparati e incassano un break di 0-6 nei primi due minuti che consegna di fatto l’inerzia della partita agli ospiti. Il Verbano scalda anche le mani da fuori, e trova ripetutamente il bersaglio dai 6,75 con Valentini e Manfrè. I bianco blu scappano via, e ritoccano il massimo vantaggio (38-61 al 35’). Negli ultimi minuti, complici la stanchezza e un comprensibile calo di tensione, i luinesi allentano per un attimo la presa sulla partita, subendo un rientro da parte dei padroni di casa che riescono perlomeno a rendere il passivo accettabile: finisce 53-66 per il Verbano, che continua a volare in vetta alla classifica in attesa degli ultimi impegni ufficiali prenatalizi.

Nella serata di domani è infatti in programma l’undicesimo turno di questo campionato di Prima Divisione, che entra ora nella sua fase centrale: il Verbano ospiterà SVO Thunder, formazione di San Vittore Olona che naviga a metà classifica. L’obiettivo primario sarà non allentare la tensione, per portare a casa altri due punti fondamentali e per preparare al meglio la difficile trasferta del venerdì successivo contro la Virtus Carroccio a Legnano, per uno scontro delicato ai vertici della classifica.

Basket Bosto 2016 – Basket Verbano 53-66 (9-15, 20-30, 36-49)
Basket Bosto: Mascarin 5, Bosi 4, Borretto, Bai 11, Angiolini 2, Barbesino 5, Carrara 12, Ercoli 1, Siku 5, Mamoli 8, Colgano, Rega. Allenatore: Crugnola.
Basket Verbano: Negri D. 9, Valentini 11, Negri L. 6, Ferlin 4, Sangiovanni S. 2, Hernandez 10, Manfrè 5, Viganò 14, Binotto 3, Zara 3. Allenatore: Gianluca Tina.

Classifica: Basket Verbano pt. 20, CSG Busto Garolfo 18, Virtus Carroccio e GS Antoniano 14, Elegy Legnano, Educativa Gasch, Basket Bosto e Fides Oratorio Gemonio 12, Kolbe Legnano 10, Pallacanestro Gerenzano e SVO Thunder 8, Basket 2000 Ponte Tresa, Rescaldina, La Sportiva Gavirate e Giovani Atleti Samarate 4, Pall. Vergiate 0.

-->
"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127