Cantù | 24 Marzo 2018

Cuore e tenacia per la Pallacanestro Verbano Luino, ma la capolista continua la cavalcata

Un'ottima prova dei ragazzi di coach Manetta che, nonostante la sconfitta, dimostrano di meritare i primi posti della classifica. Risultato finale 85-76

Cuore e tenacia per la Pallacanestro Verbano Luino, ma la capolista continua la cavalcata
Tempo medio di lettura: 3 minuti

Too big to fail” è un’espressione coniata dopo la crisi finanziaria del 2008 e la prendiamo in prestito per definire Cantù: sono troppo grandi e grossi (ma anche giovani, esperti, atletici, tecnici) per poter fallire. Ma la Pallacanestro Verbano Luino, ieri sera, ha dato tanto filo da torcere alla compagine guidata da coach Borghi, vincitrice del campionato di Serie C Silver (Girone B), ben al di là del -11 finale. Una partita intensa, combattuta, nella quale i ragazzi di coach Manetta hanno dimostrato di non essere lì per caso, di voler danzare fino in fondo e di essersi messi alle spalle il passo falso contro Rovello.

Viste le assenze dello squalificato Pehar e dell’infortunato Biason, Manetta ha dovuto dar fondo al suo bagaglio tecnico impostando una partita arrembante per costringere i forti avversari a sudarsi ogni possesso, a pensare ed a trovare soluzioni diverse rispetto al solito. I suoi ragazzi hanno eseguito alla perfezione per 32 minuti, tenendo in scacco i padroni di casa..

Pronti via ed i padroni di casa mostrano subito tutta la loro qualità, facendo girare velocemente palla in attacco, trovando sempre l’uomo libero per facili conclusioni da sotto canestro o armando i tiratori. Terzaghi si dimostra leader in campo e guida i suoi rispondendo colpo su colpo e mettendo a segno già 11 punti nel primo quarto. Una bomba di Palazzi chiude la prima frazione sul 25 a 20 per i padroni di casa. Nel secondo quarto la tattica difensiva ideata da coach Manetta comincia a dare i frutti ed una sfuriata offensiva dell’acciaccato Spertini permette addirittura di mettere la testa avanti sul 34-35. Peccato che alcuni passaggi a vuoto difensivi della PVL permettano a Cantù di tornare avanti fino al +9 fissato da un canestro di Molteni. Si va all’intervallo sul 47 a 38 per i canturini.

Per i luinesi, a questo punto, ci sarebbero i presupposti per andare negli spogliatoi a dirsi “siamo stati bravi, ma non ce n’è”. Questo, però, non è lo spirito PVL e dalla pausa lunga esce un gruppo rinfrancato e convinto di potersela giocare fino alla fine.  Così, è Palazzi a indicare la strada giusta con 8 punti nella terza frazione che riportano a contatto capitan Gubitta e compagni fino al 56-54. È in questo momento chiave della partita che ai ragazzi di coach Manetta è mancata la lucidità di cogliere l’occasione di sorpassare, invece, una serie di conclusioni affrettate, permette un nuovo allungo dei padroni di casa con Di Giuliomaria e Pedalà a guidare i canturini. 67-58 a fine terzo periodo.

L’ultimo quarto la spia della riserva si accende, cala l’intensità difensiva e la lucidità in attacco permettendo un nuovo allungo dei padroni di casa che arrivano fino al +21, ma capitan Gubitta e Cipolletta, ben coadiuvati da un positivo Colombo, riavvicinano la PVL e rendono il risultato finale meno amaro. Finale da Cantù 85 a 74.

Da segnalare l’esordio del 2001 Bertani che, con l’amico Saredi, è rimasto in campo negli ultimi due minuti di gioco. I giovani luinesi sono entrati con la mentalità giusta.

Pallacanestro Verbano Luino: Saredi, Bertani, Gardini 12, L. Vitella, Terzaghi 20, Cipolletta 5, Gubitta 13, Palazzi 12, Colombo 3, Spertini 9. All. Andrea Manetta.

La 26esima giornata. Aironi Pallacanestro Robbio – Aba Legnano 81-66, ASD Phoenix Iria Basket – Rams Daverio (25/03), CRAC Bionics Buccinasco – GS Casoratese (25/03), Rovello Porro – Cassano Magnago 88-65, Baskettiamo Vittuone – Pallacanestro Castronno (24/03), Groane Lentate – ASD Sportiva Boffalorese 68-75, Team ABC Cantù – Pallacanestro Verbano Luino 85-74, Milano 3 Basiglio – Hydrotherm Busto Arsizio (27/03).

La classifica (25esima giornata). Team ABC Cantù 48*, Rovello Porro 36*, Pallacanestro Verbano Luino 34*, Groane Lentate 34*, CRAC Bionics Buccinasco 32, Hydrotherm Busto Arsizio 32, Aironi Pallacanestro Robbio 28*, ASD Sportiva Boffalorese 26*, ASD Phoenix Iria Basket 24, Pallacanestro Castronno 24, Milano 3 Basiglio 22, Rams Daverio 18, GS Casoratese 18, Aba Legnano 16*, Cassano Magnago 12*, Baskettiamo Vittuone 2.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127