Milano | 24 ottobre 2017

Marsico interviene sul Caso Masci: “Impegno con presidente Foroni per calendarizzare audizione”

Interviene il consigliere regionale: "Ampia disponibilità per tavolo sul lavoro, di concerto con gli enti locali. Piena disponibilità ad essere parte attiva"

“Ho letto con preoccupazione la lettera, con richiesta di audizione, inviata dal sindaco di Germignaga Marco Fazio riguardo la chiusura di due aziende del territorio dell’alto varesotto avente sede nel suo comune”.

“Considerata sia la gravità del problema sottolineato dal sindaco che la pressoché immediata ricaduta negativa in ambito occupazionale e sulla vita quotidiana di molte famiglie mi sono già attivato con il Presidente della Commissione Attività Produttive Foroni per una rapido inserimento nel calendario dei lavori della commissione che presiede”.

“Accogliendo, altresì, l’invito ad azioni concrete che possano porre focus, in modo puntuale, sulla ‘questione occupazionale’ che riguarda l’Alto Varesotto, do la mia piena disponibilità ad essere parte attiva nel caso in cui si avviasse di concerto con gli enti locali, un tavolo che possa dare risposte concrete ad un tema sentito e strategico per cittadini e territorio”.

Queste le parole del consigliere regionale Luca Marsico in merito alla lettera inviata dal sindaco di Germignaga Marco Fazio, atta chiedere un’ audizione urgente a fronte dell’annunciata chiusura di due importanti attività industriali che hanno sede nel comune dell’Alto Lago Maggiore.

Per approfondire sul fallimento della Ascanio Masci o Italtrasfo srl.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"