EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 23 Giugno 2021

“Betulle”, a Luino riaprono anche piscine e palestra: soddisfatti cittadini e amministrazione

Con l’ingresso del gruppo spagnolo Forus, dopo la ripresa delle attività nei campi da tennis e nel palazzetto, da oggi l’impianto è tornato del tutto operativo

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Dopo la riapertura di palazzetto e campi da tennis avvenuta il 7 giugno, a partire da oggi, mercoledì 23, tornano finalmente a riaprire i battenti anche le piscine e la palestra del centro sportivo “Le Betulle” di Luino.

La soluzione che ha consentito la tanto sospirata ripresa delle attività, dopo mesi di interlocuzioni tra amministrazione comunale e Sport Management, è stata l’affitto di ramo d’azienda relativo alla convenzione per l’affidamento in concessione dell’impianto, formalizzato lo scorso 5 maggio, come aveva spiegato l’assessore allo Sport Ivan Martinelli: la struttura è andata infatti in gestione, per i prossimi 14 anni, alla società Prime SSD, legata al gruppo spagnolo Forus.

Sembra dunque giunta alla fine una situazione di stallo che perdurava da oltre sei mesi, durante i quali l’unico centro sportivo dell’alto Varesotto è rimasto chiuso non solo per via dell’emergenza sanitaria, ma anche per le difficoltà riscontrate dal precedente gestore, Sport Management, che aveva annunciato lo scorso anno la richiesta di concordato preventivo al Tribunale di Verona.

Tanti i dibattiti e le polemiche che la difficile situazione ha innescato, sia all’interno della giunta Pellicini prima e della giunta Bianchi poi, sia fra i cittadini e le associazioni sportive che, negli anni, hanno sempre frequentato l’impianto e che si sono visti privati della possibilità di svolgere le proprie attività anche quando l’allentamento delle restrizioni in materia di Covid-19 ne avrebbe permesso la ripresa. Ora, però, la soddisfazione dei luinesi per il raggiungimento di questo importante obiettivo è tangibile.

L’ingresso della società spagnola ha quindi tutta l’intenzione di dare nuova linfa alle “Betulle”, per le quali sono previsti, in sinergia con Palazzo Serbelloni – che in questi ultimi mesi ha cercato di sbrogliare la matassa il più rapidamente possibile, avvalendosi del supporto di uno studio legale –, anche alcuni interventi di ristrutturazione e riqualificazione dell’impianto.

Con la riapertura di piscine – denominate ora Piscine Forus Luino – e palestra è stato attivato anche un infopoint, aperto nei seguenti orari: 9.30-11 e 16.30-18.30. A partire da lunedì 28 la segreteria sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19.15, il sabato dalle 9 alle 16.30 e la domenica dalle 9 alle 12.

Si potrà approfittare delle vasche con sessioni di nuoto libero dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 20, il sabato dalle 9 alle 17 e la domenica dalle 9 alle 12.30, mentre la palestra sarà disponibile dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 20, il venerdì dalle 9 alle 17 e il sabato dalle 9 alle 13.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 0332 1807150.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127