Luino | 1 Febbraio 2021

Luino, per la riapertura delle Betulle “non basta la speranza”

L’ex consigliere Contini: “Servono certezze e fatti concreti per far ripartire le attività sportive”. Attesa per l’incontro tra il Comune e Sport Management

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Sulla riapertura delle Betulle il Comune deve dare certezze, non limitandosi, come fa l’assessore Martinelli, a sperare che il centro riapra”: a intervenire con queste parole, sulla questione del rischio fallimento e della ripresa delle attività nel centro sportivo luinese, è l’ex consigliere comunale Mario Contini.

“Tutti noi cittadini – prosegue – abbiamo la speranza che ‘Le Betulle’ possano riaprire a breve, ma compete all’amministrazione comunale e non al caso, concordare con la società che gestisce il centro la data e le modalità di riapertura”.

“Anche noi, dopo il primo lockdown, abbiamo trovato grandi difficoltà per far ripartire le attività, ma, con impegno e tenacia abbiamo fatto sì che il centro sportivo riaprisse ai primi di luglio. Ci aspettiamo, dunque, non tanto dichiarazioni di speranza, ma fatti concreti che permettano ai bambini di Luino di tornare presto a fare sport alle Betulle!”, conclude Contini.

In ogni caso è già stato fissato per il prossimo 8 febbraio l’incontro tra il Comune e Sport Management – la società che gestisce le Betulle – per fare il punto della situazione e poter dare alla cittadinanza, come auspicato vivamente anche dallo stesso assessore Martinelli, buone nuove per quanto riguarda la riapertura: l’attesa dei luinesi è certamente palpabile.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127