EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Laghi Maggiore e Ceresio | 1 Giugno 2021

Da Regione 49mila euro per sicurezza, vigilanza e pronto intervento sui laghi Maggiore e Ceresio

Stanziati nel complesso 161mila euro per tutta la Lombardia. L’assessore Terzi: “Il rilancio e la promozione delle vie navigabili passa da queste attività fondamentali”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Uno stanziamento di 161mila euro complessivi per garantire il servizio di sicurezza dei naviganti e l’organizzazione del servizio di pronto intervento, soccorso e vigilanza sui laghi lombardi: è quanto prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi.

“Si tratta di fondi – spiega l’assessore Terzi – che Regione Lombardia mette a disposizione degli enti preposti alla gestione del demanio lacuale affinché possano esercitare al meglio i loro compiti di controllo e vigilanza. Il rilancio e la promozione delle vie navigabili lombarde passa anche dal tema della sicurezza e delle attività di pronto intervento, assolutamente fondamentali”.

La delibera attribuisce alle cinque Autorità di bacino lacuale del territorio lombardo risorse per consentire lo svolgimento del servizio di pronto intervento, soccorso e vigilanza all’utenza nautica, anche con riferimento al rispetto delle norme di navigazione.

Il contributo regionale è destinato alla gestione e alla manutenzione ordinaria dei mezzi nautici utilizzati dagli enti o dalle forze dell’ordine impegnate, oltre a ulteriori attività connesse all’espletamento del servizio, quali il rimborso delle spese di carburante, e all’adeguamento delle strutture utilizzate.

Questa la suddivisione dei fondi:

Autorità di bacino lacuale dei laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese, Servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul lago Maggiore, 34.000 euro;
Autorità di bacino lacuale Ceresio, Piano e Ghirla, Servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul lago di Lugano, 15.000 euro;
– Autorità di bacino laghi Garda e Idro, Servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul lago di Garda, 47.000 euro;
– Autorità di bacino lacuale dei laghi d’Iseo, Endine e Moro, Servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul lago d’Iseo, 25.000 euro;
– Autorità di bacino Lario e dei laghi Minori, Servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul bacino lacuale del Lario e dei laghi minori, 40.000 euro.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127