Rancio Valcuvia | 28 Maggio 2021

Due malori al centro vaccinale di Rancio: trasportate a Varese una 25enne ed una donna

Nessuno degli episodi, avvenuti ieri, sono ascrivibili alla vaccinazione anti-Covid. La giovane al Circolo in elisoccorso, ma fortunatamente nulla di grave

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo l’aneurisma cerebrale che ha colpito una 67enne presso il centro vaccinale di Rancio Valcuvia, episodio avvenuto martedì mattina ma fortunatamente senza alcuna grave conseguenza, nella giornata di ieri si sono verificati altri due malori presso l’HUB vaccinale.

A rimanere coinvolte sono state due donne, una di 25 anni ed una signora, che dopo aver ricevuto la seconda dose si sono sentite male. Fondamentale, però, è sottolineare come i malori non sono ascrivibili in nessun modo alla vaccinazione.

La 25enne, con una patologia pregressa, dopo esser stata vaccinata in mattinata, è stata colpita da una crisi epilettica. Per questa ragione è stata prontamente soccorsa dagli operatori sanitari della SOS Tre Valli presente nel centro della Valcuvia. Dopo le prime cure sul posto la giovane è stata trasferita in elisoccorso, che nel frattempo si era alzato in volo da Como, presso l’ospedale di Circolo di Varese. La ragazza ora è in buone condizioni di salute.

Nel pomeriggio, invece, un altro malore ha colpito una signora: la donna ha sentito un forte dolore al torace e anche in questo caso il personale della SOS Tre Valli è intervenuto in poco tempo. Dopo i primi accertamenti, sebbene non si trattasse di nulla di grave, è stata trasferita con l’automedica sempre presso l’ospedale varesina, dove è stata sottoposta ad ulteriori esami e controlli per scongiurare conseguenze più gravi.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127