Varese | 8 Ottobre 2021

Chiude il centro vaccinale della Schiranna: “Per 200 giorni tutti hanno fatto la Storia. Grazie”

Il 18 l’hub chiuderà i battenti. L’ASST Sette Laghi ha in programma per novembre un evento per ringraziare tutti coloro che hanno prestato servizio da aprile a ora

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ultima settimana di attività per il centro vaccinale della Schiranna, che il 18 ottobre prossimo chiuderà i battenti della struttura situata a pochi passi dalla sponda del lago di Varese, con il Monte Rosa a fare da sfondo.

Dal 3 aprile scorso, un’enorme macchina organizzativa ha iniziato a funzionare, con due tensostrutture, venti linee vaccinali e centinaia di persone coinvolte nella somministrazione di 350mila vaccinazioni anti-Covid.

“Ogni giorno, per 200 giorni, sette su sette, per 12 ore, camici bianchi e divise mimetiche, pettorine colorate e distintivi, volontari e professionisti, pensionati e studenti hanno dato il massimo per risollevare una città, un territorio, l’intero paese. – è il racconto dell’ASST Sette Laghi – Hanno definito processi e percorsi per ottimizzare l’attività, senza indugiare li hanno ribaltati per far fronte agli imprevisti. Hanno vaccinato al ritmo dettato da un cronometro: 3, al massimo 4 minuti a vaccinazione. Ma non hanno risparmiato sorrisi e rassicurazioni. Hanno battuto il tempo, hanno sopportato il caldo, hanno sconfitto la pioggia. Hanno fatto la Storia”.

“A tutti loro, il grazie più forte e sentito. E per farlo arrivare meglio, abbiamo nel cuore un evento”, concludono dall’ASST, anticipando che l’iniziativa per ringraziare concretamente tutti coloro che hanno dato il proprio contributo all’attività dell’hub sarà in programma per il mese di novembre, nei giorni di san Martino, “nei giorni in cui si ricorda la generosità, l’altruismo, la dedizione”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127