Mesenzana | 12 Ottobre 2021

Una targa per ringraziare i militari impegnati al centro vaccinale di Rancio Valcuvia

L'escursione sulla Linea Cadorna è stata effettuata domenica mattina, a guidare i partecipanti il sindaco Alberto Rossi, su idea di Franco Bertolotti

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Bella mattinata, quella di domenica, per il gruppo che ha partecipato ad un’escursione lungo la Linea Cadorna, nel territorio di Mesenzana: a prenderne parte diversi volontari della Protezione civile, i sette militari di stanza presso la caserma “Ugo Mara” di Solbiate Olona, quelli presenti al centro vaccinale di Rancio Valcuvia e alcuni cittadini che si sono aggregati.

L’idea dell’escursione è nata da Franco Bertolotti, volontario Protezione civile di Grantola, che ne ha parlato con un grande conoscitore della linea Cadorna, il sindaco di Mesenzana Alberto Rossi, che a sua volta ha proposto di affiggere, presso la cappella presente lungo il tragitto verso il San Martino, una targa commemorativa, come ringraziamento ai militari.

“Ovviamente è stato un grande piacere per me fare da guida a questo gruppo di volontari e sottoufficiali che fanno servizio all’Hub vaccinale di Rancio – commenta il sindaco Rossi -. Abbiamo mostrato loro le nostre bellezze, lungo la linea Frontiera Nord, e le parti delle trincee riqualificate. Per noi, da sempre, far conoscere il nostro territorio è una prerogativa. Nel 2018, presso il ‘Forte di Vallata”, abbiamo costruito una cappellina in ricordo del primo conflitto mondiale, con i nomi dei cittadini mesenzanesi caduti e dei cavalieri di Vittorio Veneto”.

Da allora attorno alla cappella sono state apposte numerose targhe commemorative, come quelle degli Alpini e dei Paracadutisti. “Era giusto posizionare anche una piccola iscrizione in ricordo di tutti i soldati che partecipano o parteciperanno a missioni di pace come quella in corso contro il Covid”, conclude Rossi.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127