EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Rancio Valcuvia | 25 Maggio 2021

Centro vaccinale di Rancio: malore per una 67enne, trasportata a Varese in elisoccorso

Le cause non sono da attribuire al vaccino. In un primo momento si pensava ad un attacco di panico, invece la donna è stata colpita da un aneurisma cerebrale

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Attimi di preoccupazione e grande spavento questa mattina, martedì 25 maggio, intorno alle 9.30, presso il centro vaccinale di Rancio Valcuvia, lungo la strada statale 394 che collega il territorio luinese a quello della Valcuvia.

Una donna di 67 anni, dopo essersi recata presso l’hub per sottoporsi al vaccino contro il Covid-19, ha accusato un malore mentre era all’interno della struttura. Ad intervenire prontamente sono stati gli operatori sanitari della SOS Tre Valli, insieme ai volontari presenti, che hanno prestato le prime cure sul posto alla donna.

In un primo momento si pensava potesse trattarsi di un attacco di panico, ma da accertamenti medici più approfonditi si è compreso che la donna fosse stata colpita da un aneurisma cerebrale, nulla a che vedere con il vaccino.

Per questa ragione la 67enne è stata trasportata d’urgenza in codice rosso in elisoccorso, che nel frattempo si era alzato in volo da Como, all’ospedale di Circolo di Varese, dove è tutt’ora ricoverata in attesa di esami più approfonditi.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127