EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 16 Marzo 2021

Quintali di cibo nascosti da un doppio fondo, fermato un 49enne italiano in Ticino

I collaboratori dell’Afd hanno scoperto le derrate celate nel veicolo alla dogana di Chiasso. In attesa della sanzione, chiesto all’uomo un deposito di 4000 franchi

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Lo scorso 10 marzo i collaboratori dell’Amministrazione federale delle dogane (AFD), durante un controllo effettuato alla dogana commerciale di Chiasso, in Canton Ticino, hanno scoperto un doppiofondo su un autocarro con targhe italiane, guidato da un 49enne italiano, che trasportava pacchi di derrate alimentari dall’Italia a cittadini residenti in Svizzera.

Dopo un primo controllo, i collaboratori dell’AFD hanno deciso di sottoporre il mezzo a un esame più approfondito mediante uno scanner che ha così permesso di scoprire all’interno del mezzo un doppiofondo: una parete mobile, posizionata in fondo al camion, dietro la quale vi era nascosta una grande quantità di derrate alimentariIn totale sono stati trovati 88 kg di salsicce, 592,6 kg di olio di oliva, 40 litri di vino rosso e 35,5 kg di formaggi.

Per aver violato la Legge federale sulle dogane e la Legge federale concernente l’imposta sul valore aggiunto, l’AFD ha chiesto al 49enne un deposito cauzionale di 4000 franchi in attesa che vengano definiti l’importo esatto dei tributi e la relativa multa da pagare.

Fa parte del mandato dell’Amministrazione federale delle dogane controllare merci, persone e mezzi di trasporto, in base all’analisi della situazione e dei rischi. Attualmente l’AFD si trova in una fase di trasformazione verso quello che diverrà il futuro Ufficio federale delle dogane e della sicurezza dei confini (UDSC), trasformazione che porterà alla creazione di un nuovo profilo professionale. La formazione nelle tre aree di controllo sarà unificata e, in futuro, l’AFD sarà ancora più in grado di garantire la sicurezza globale alla frontiera per la popolazione, l’economia e lo Stato. La campagna di reclutamento è già iniziata (maggiori informazioni sulla pagina dedicata).

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127