EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 31 Gennaio 2021

“Fra le righe…”: i consigli di lettura di Maria Giulia Baiocchi

Il primo è “La biblioteca di mezzanotte” dello scrittore inglese Matt Haig, il secondo è l'audiolibro “L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

(A cura di Maria Giulia Baiocchi) Che cosa sarebbe successo se invece di una decisione ne avessimo presa un’altra? Che cosa sarebbe cambiato nella nostra vita se ci fossimo impegnati in un lavoro, se avessimo accettato un cambiamento, se avessimo avuto il coraggio di osare? Domande destinate a restare senza risposta o a causare soltanto rimpianti. Ma se avessimo la possibilità di tornare indietro, che cosa cambieremmo della nostra esistenza? È quello che si chiede Nora Seed protagonista del romanzo “La biblioteca di mezzanotte” (Edizioni e/o, pp.329, € 18,00) dello scrittore inglese Matt Haig.

Nora Seed è una ragazza intelligente e carina che però non si accetta e,  soprattutto, non accetta di non essere riuscita a combinare niente di buono nella vita, di aver scontentato la sua famiglia e quanti credevano in lei. Terribilmente sola e frustrata, è decisa a suicidarsi, come se volesse togliersi di mezzo perché si sente inutile, incapace di vivere. La sua non sembra una decisione drammatica, è un modo come l’altro di scomparire dalla vita che la respinge, sicura che nessuno si accorgerà della sua morte così come nessuno si è mai interessato veramente a lei in vita.

Decide di farla finita ma, suo malgrado, si risveglia in un luogo strano, una biblioteca vastissima ricca di migliaia di volumi. Con lei c’è anche la bibliotecaria, una sua cara e vecchia conoscenza e c’è la possibilità, scegliendo un libro, di riscrivere la propria vita, di tornare indietro sulle proprie scelte e vedere come sarebbe andata se … Nora si ritrova così in un turbinio di altre esistenze dove la vita la metterà alla prova in mille modi diversi e lei si affannerà a comprendere davvero come potrebbe vivere al meglio la propria esistenza.

Non può restare in eterno nella biblioteca di mezzanotte, infine una decisione deve essere presa e Nora comprenderà che la sua rinascita dipende solamente da lei.

Continua la serie degli audiolibri proposta da Emons Edizioni con la lettura del libro “L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello” (emons: audiolibri, durata complessiva 8 ore e 40 minuti, € 15,90) scritto dal neurologo Oliver Wolf Sacks (1933-2015). Il libro ebbe un grande successo quando uscì nel 1985. Nel suo saggio, Sacks raccontava e descriveva alcuni casi di pazienti neurologici che mostravano comportamenti a dir poco insoliti. Ogni storia era descritta a volte con tratti umoristici, altri pietosi e ogni caso era accompagnato da una analisi scientifica rigorosa. Così era narrato il caso del marinaio che, perduta la memoria, era convinto di vivere nel 1945, o quello del musicista che scambiava gli idranti per teste di bambino e le accarezzava distrattamente.

La lettura dell’audiolibro è affidata a Pino Insegno, attore e doppiatore molto amato dal pubblico, e alla brava attrice Alessia Navarro.

Argomenti:

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127