Luino | 9 Settembre 2020

La politica dei gazebo, gli incontri con i cittadini raccontati da Valeria Squitieri (Proposta per Luino)

La candidata consigliera: "In molti casi diventano punto di riferimento per chi si riconosce nelle idee della lista, o punto di confronto per chi non la pensa come noi"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Ha ancora senso far politica posizionandosi agli angoli delle piazze, sotto un gazebo, ad aspettare che qualcuno si fermi? Valeria Squitieri candidata consigliere a Luino per la lista “Proposta per Luino” prova a dare una risposta a questa domanda.

“Noi candidati della lista Proposta per Luino – commenta Squitieri -, oggi abbiamo una consapevolezza maggiore del forte impatto emotivo che scatena la campagna elettorale in chi la vive attivamente. È un lungo periodo di lavoro, di ricerca, di analisi dove prendono forma le idee di ciascun candidato per arrivare alla sintesi racchiusa nel programma”.

È il momento del toccare con mano i numerosi punti da affrontare: dalle politiche sociali alla viabilità, la scuola, il bilancio e così via – continua la candidata consigliera della lista guidata da Enrico Bianchi -. È il momento in cui ciascuno di noi, si rende conto che tante soluzioni che sembrano a sé stanti, invece sono interconnesse tra loro e si troveranno solo osservando i problemi nel loro insieme. Ma il momento più intenso della campagna elettorale è quello vissuto sotto i gazebi nelle piazze centrali e nelle frazioni; un tendone bianco panna su una leggera struttura metallica, un tavolino da picnic, due sedie pieghevoli e qualche manifesto. Appare come una semplice postazione provvisoria, approssimativa e improvvisata, ma racchiude un potenziale difficile da immaginare”.

Il gazebo diventa, in molti casi, punto riferimento per chi si riconosce nelle idee della lista o, di converso, punto di confronto e discussione per chi non la pensa nello stesso modo. Scopriamo che il gazebo diventa luogo di confronto sociale dove si creano dinamiche inaspettate e dove si stringono rapporti nuovi e relazioni interessanti. È un vivaio di idee, di pensieri, di sfoghi, lamentele, suggerimenti, istanze e vere e proprie preghiere. Il valore dei gazebo elettorali va ben oltre la semplice informazione ai cittadini, non serve solo a farsi conoscere, ma a conoscere, va ben oltre la mera propaganda. Riporta alla socialità di un tempo, all’aggregazione, allo scambio di idee, ad una ritrovata “desueta” dimensione umana”, conclude.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127