EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 12 Luglio 2020

“Dissensi & Discordanze di Mauro della Porta Raffo”: a tre smazzate di scopa d’assi da Carducci

Che cosa lega l'autore della rubrica, Piero Chiara, Prezzolini, un locale della Valdumentina e il poeta di "San Martino"? La risposta nella storia di questa settimana

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Non solo illustri caffè e prestigiose sale in cui discutere di letteratura, circondati da un’atmosfera talvolta quasi solenne per il peso culturale incarnato dalle personalità presenti. I rapporti tra scrittori e intellettuali possono scorrere carichi di linfa vitale e comunicativa anche tra i canali apparentemente meno probabili.

Per identificarli e dunque intercettare curiosità e aneddoti, i cenni autobiografici contenuti nelle opere degli scrittori e degli intellettuali di cui sopra, sono lì per fornire la loro testimonianza. Ma non è affatto detto che ciò funzioni sempre e comunque.

E’ vero, per esempio, che ne “Il Piatto Piange” Piero Chiara descrive la febbre per il gioco delle carte con il realismo e il calore che solo una narrazione trainata dall’esperienza diretta può fornire. Ma che cosa unisce lo scrittore luinese ad un noto locale di Dumenza ancora in attività, frequentato all’inizio degli anni Settanta anche da un Giuseppe Prezzolini già novantenne, e poi ancora da Mauro della Porta Raffo, l’autore di questa nuova rubrica?

Che cosa lega tutti i personaggi citati nel vortice di interminabili pomeriggi consumati nel dare sfogo ad una passione comune? La spiegazione nel video che segue. Anticipiamo però al lettore che stringendo la mano in qualsiasi momento all’ex “Gran Pignolo”, potrebbe trovarsi a sole “quattro smazzate di scopa” da Giosuè Carducci.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127