Maccagno | 30 Aprile 2020

Maccagno, il Comune premia i suoi studenti più brillanti

Istituiti per l'anno in corso, nonostante il blocco a causa della pandemia, i riconoscimenti al merito per elementari, medie e liceo. Ecco i requisiti per le domande

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Anche quest’anno l’amministrazione di Maccagno con Pino e Veddasca ha promosso quattro assegni di riconoscimento al merito relativi all’anno scolastico 2019/2020, nonostante l’interruzione imposta dall’epidemia in corso. Assegni che verranno conferiti agli studenti della scuola primaria (classi quarta e quinta), della secondaria di primo grado (classi prima, seconda e terza) e di secondo grado (una per le classi prima, seconda e terza e una per le classi quarta e quinta).

I riconoscimenti, pari a 500, 700, 800 e 1000 euro, fanno riferimento al profitto ottenuto durante l’anno e sono rivolti ai soli alunni residenti in paese.

Le domande dovranno pervenire all’ufficio Protocollo entro le 11.30 di sabato 27 luglio, corrredate dalla fotocopia della carta di identità del richiedente (genitore se si tratta di studente minorenne, o studente in caso di maggiore età) e della pagella.

Essenziale, per i requisiti, avere almeno la media dell’otto (escluso il voto in Religione) o di 80/100 per i maturandi, e di non avere debiti formativi nell’anno in corso di valutazione. E’ necessario inoltre avere conseguito almeno l’otto in condotta. A parità di punteggio totale, sarà attribuito un punto in più per ogni giudizio migliore in condotta. In caso di ulteriore parità, l’importo del riconoscimento sarà suddiviso tra coloro che ne avrebbero diritto.

“In questo periodo di emergenza sentiamo spesso parlare di scuola e di didattica a distanza – commenta l’assessore alla Cultura e ai Servizi scolastici, Elisabetta Cornolò – dell’impegno che tutti i responsabili dell’istruzione stanno attuando per proseguire un percorso educativo che non lasci indietro nessuno. I nostri bambini, i ragazzi e le loro famiglie, sono coinvolti in uno sforzo che non avremmo mai potuto immaginare. Affrontano la situazione con fatica, certo, ma anche con grande entusiasmo che per alcuni alunni – sottolinea l’assessore – è davvero notevole”.

Da qui la volontà dell’amministrazione di premiare quei ragazzi che si sono impegnati nello sviluppo di conoscenze e competenze raggiungendo risultati degni di attenzione e di valorizzazione. “Intendiamo mantenere l’impegno preso con il diritto allo studio, approvato nel luglio scorso, assegnando quattro riconoscimenti al merito scolastico per un totale di tremila euro”, conclude l’assessore Cornolò.

La modulistica necessaria è disponibile all’ufficio Segreteria del comune oppure tramite il sito internet istituzionale dell’ente, al seguente indirizzo.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127