EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Lavena Ponte Tresa | 14 Marzo 2020

Coronavirus, “Dall’ACIF confronto diretto con il governo per la tutela dei frontalieri”

Dopo l'appello di 28 sindaci del territorio al premier Conte, i chiarimenti da parte di Massimo Mastromarino, sindaco di Lavena Ponte Tresa e presidente ACIF

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Sono diversi i comuni che non risultano tra i firmatari dell’appello a tutela dei frontalieri, inviato nella giornata di ieri al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte”, durante questa emergenza Coronavirus, sottoscritto da 28 sindaci del territorio e dai parlamentari Stefano Candiani e Nicola Molteni, i consiglieri regionali Giacomo Cosentino ed Emanuele Monti.

Inizia così una nota di chiarimento inviata da Massimo Mastromarino, sindaco di Lavena Ponte Tresa e presidente dell’Associazione Comuni Italiani di Frontiera, a seguito delle parole di questa mattina del presidente della Comunità Montana Valli del Verbano, Simone Castoldi. “Tra questi – commenta il presidente ACIF – Lavena Ponte Tresa, Cadegliano Viconago, Marchirolo, ma anche Cremenaga, Brusimpiano, Cunardo, Bisuschio, Cantello, induno Olona, Saltrio, e molti altri come Varese”.

Mastromarino, però, spiega anche i motivi di tale decisione da parte di queste amministrazioni comunali citate: “Non perché non si condividano i contenuti, ma soprattutto le preoccupazioni espresse nella lettera, ma perché molti di questi comuni per il tramite di Lavena Ponte Tresa, presidente della Associazione Comuni Italiani di Frontiera, sta interloquendo direttamente con il governo e il corpo diplomatico nel sottoporre le richieste dei lavoratori frontalieri”.

“Questa lettera, della quale condividiamo i contenuti – conclude Mastromarino -, attraverso il coinvolgimento della nostra Regione, apre un ulteriore canale di interlocuzione. Tali iniziative non sono antitetiche tra loro, ma rafforzano l’impegno del nostro territorio in questo difficile momento”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127