Luino | 17 Febbraio 2020

Luino, ancora atti vandalici nel sottopasso pedonale del centro

Il collegamento tra via XXV Aprile e la zona dell'ex Svit torna ad essere bersaglio di incivili che, per l'ennesima volta, danneggiano l'impianto di illuminazione

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Torna l’incubo degli atti vandalici nel centro di Luino e ancora una volta, dopo gli spiacevoli episodi avvenuti lo scorso anno, nel weekend appena trascorso ad essere colpito è stato il sottopasso pedonale di via Cairoli, situato tra via XXV Aprile e la rotonda dell’Ospedale.

Ignoti, infatti, hanno danneggiato l’unica cosa presente all’interno del sottopasso, vale a dire l’impianto di illuminazione, sradicando i fili elettrici e alcuni fari utilizzati per far luce in uno dei punti più bui del paese lacustre, soprattutto in questo periodo invernale.

Nel 2019 diversi gli episodi di atti vandalici riguardanti il sottopasso di via Cairoli, uno nel mese di marzo e uno nel mese di aprile, nello stesso periodo in cui anche altre zone del centro erano state prese di mira da ignoti, probabilmente giovani, che avevano danneggiato anche automobili, vetrine, allestimenti e piante davanti a diversi negozi.

Così, già in passato, l’amministrazione comunale di Luino era intervenuta per sistemare l’impianto luce lungo il sottopasso, mentre i cittadini, indignati, è da mesi che chiedono più controlli e, soprattutto, che vengano installate le telecamere per disporre di un sistema di videosorveglianza utile alle indagini delle forze dell’ordine. (Foto di Giovanni Saturnino)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127