Luino | 1 Novembre 2019

Luino, “Un grazie alla minoranza per la tenacia con la quale ha affrontato alcuni temi attuali”

Gli attivisti grillini elogiano con una lettera gli interventi effettuati da Nogara, Petrotta, Agostinelli e Compagnoni martedì in assemblea. Ecco il testo

Riceviamo e pubblichiamo una lettera firmata dagli attivisti di “Luino 5 Stelle”, contenente alcune considerazioni sugli interventi della minoranza durante l’ultimo consiglio comunale di martedì, dedicati a temi di stretta attualità per la comunità locale.

Desideriamo ringraziare i consiglieri Nogara, Compagnoni, Petrotta e non ultimo Agostinelli, per la tenacia con la quale, durante l’ultimo consiglio comunale di martedì, hanno argomentato le istanze contro varie attività e gestioni dell’attuale amministrazione.

Assistendo all’assemblea ci siamo davvero sentiti coinvolti: è stato sollevato il tema dell’approssimazione nell’affrontare le criticità anche legate alla sicurezza riguardo ai lavori sulla ss394. E’ stato evidenziato lo scarso impegno per la tutela ambientale del territorio, verso l’inclusione e verso l’abbattimento delle barriere architettoniche, a dispetto delle parole e dichiarazioni senza seguito della maggioranza.

E’ stato poi fondamentale segnalare due punti importanti: le persone sono stufe di nuove opere incompiute e di cantieri che durano anni mentre l’esistente resta all’abbandono. Il PGT, così come è stato concepito, impegna le future amministrazioni a optare per scelte anche non condivise, ad esempio sulla collocazione di un palazzetto dello sport, peraltro testimonianza di un obiettivo fallito tra le promesse della giunta uscente.

Abbiamo oltremodo apprezzato si sia ricordata la nostra richiesta di convocare un “consiglio comunale aperto” per trattare, oltre i temi sopra citati, l’assenza di una posizione dura del sindaco Pellicini a tutela dell’attività del nostro ospedale. Nessuno della maggioranza muove una foglia per opporsi all’evidente depotenziamento del nostro nosocomio, avvenuto in particolare negli ultimi dieci anni.

Auspichiamo che la linea dura continui di fatto e non sia per alcuni un atteggiamento politico. Vorremmo ad esempio che al prossimo consiglio comunale, si chiedesse all’assessore competente a che punto sono le promesse installazioni di telecamere evolute per la videosorveglianza, da noi richieste a più riprese. Questa sarebbe l’opportuna soluzione di varie problematiche riguardanti l’ordine pubblico e i ricorrenti atti vandalici.

Uno strumento che consentirebbe alle forze dell’ordine di individuare con maggior facilità responsabili e trasgressori. Noi ci batteremo sempre con e per i cittadini.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127