Luino | 21 Giugno 2019

Luino, premiati gli studenti del “Carlo Volontè” protagonisti di un progetto in inglese

Concluso con successo il corso finalizzato all'acquisizione di competenze base, tramite un metodo di sperimentazione didattica attiva. Coinvolte diverse attività locali

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Parlare in Italiano e pensare in Inglese – Parlare in Inglese e pensare in Italiano“, questo il tema di un modulo affrontato dagli studenti dell’I.S.I.S. “Carlo Volontè”, e per il quale gli alunni luinesi, a conclusione del corso per l’acquisizione di competenze di base, hanno ricevuto, nella serata di martedì, 18 giugno, gli attestati di frequenza, consegnati dal dirigente scolastico Fabio Giovanetti.

L’incontro conclusivo è stato fortemente voluto dal dirigente e dalle docenti per una valutazione dei risultati: finalità e obiettivi prefissati e raggiunti, punti di forza e criticità da migliorare nei moduli previsti per il futuro anno scolastico. E’ stato inoltre il momento di ringraziamento per l’impegno dei ragazzi e delle ragazze e per la disponibilità dimostrata dalle aziende ed enti che hanno ospitato le lezioni fuori aula.

Il corso rientra nel “progetto PON FSE“, fondi strutturali europei per la scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento, tenuto dalle docenti M. Comeglio e P. Poltronieri per un totale di trenta ore pomeridiane. E’ nato come una sperimentazione di didattica attiva, che fornisse contenuti e competenze specifiche attraverso una metodologia a volte “ludica”, con giochi opportunamente costruiti per condurre studenti e studentesse all’apprendimento anche attraverso la collaborazione e il lavoro di gruppo.

Le lezioni pomeridiane hanno proposto agli studenti e alle studentesse delle classi prime e seconde di tutti i corsi dell’Istituto, la didattica laboratoriale che, simulando momenti di quotidianità, opportunamente selezionati e proposti dalle docenti e interpretati dai corsisti, li ha portati a comunicare in lingua inglese e italiana in ambienti di apprendimento supportati dall’uso delle moderne tecnologie.

In aula il Tea Time ha permesso tante conversazioni davanti a una tazza di tè, il Cinquecentenario di Leonardo è stato celebrato ricomponendo i puzzle multimediali dei suoi celebri dipinti e la costruzione di alcune delle sue macchine geniali; fuori aula gli alunni e le alunne hanno visitato le aziende Rettificatrici Ghiringhelli e SPM, si sono preparati ai viaggi delle prossime vacanze guidati dal personale dell’Hotel Internazionale, hanno riconosciuto la Biblioteca Civica come luogo di cultura e conoscenza,

L’Oratorio è stato il punto di partenza per una passeggiata storico – letteraria in città e il Punto Ristoro della scuola occasione per un pranzo italo-inglese.

La Caccia al Tesoro, poi, è stato un insolito momento di verifica delle competenze acquisite: vocaboli, modi di dire, uso quotidiano di due lingue la cui conoscenza sarà, già in un futuro recente, strumento importante per il vivere personale e professionale dei nostri ragazzi e ragazze….il Tesoro formativo che vogliamo fornire agli studenti: essere sempre curiosi, aperti alle novità e pronti a mettersi in gioco.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127