Varese | 16 Maggio 2019

A Varese “La valle delle donne”, per raccontare il lavoro di Emergency

La presentazione delle attività di Emergency nel nord dell’Afghanistan si terrà sabato 18 maggio alle 18.30 nella sede ACLI di Varese in via Speri Della Chiesa Jemoli

Tempo medio di lettura: 1 minuto

“Sanità di Frontiera Varese” e “I colori del Mondo Varese”, in collaborazione con i volontari del Gruppo Emergency di Varese, presentano sabato 18 maggio alle ore 18.30 presso la sede delle ACLI di Varese in via Speri Della Chiesa Jemoli n.9, “La valle delle donne”, un incontro di presentazione delle attività di Emergency ONG nel nord dell’Afghanistan, in particolare del centro di maternità dell’associazione situato nella Valle del Panshir.

Il Centro di maternità di Anabah è l’unica struttura specializzata e completamente gratuita in un’area molto vasta, abitata da almeno 250 mila persone. Presso il Centro, Emergency ONG offre assistenza ginecologica, ostetrica e neonatale e un servizio di assistenza prenatale che permette di monitorare le gravidanze e curare tempestivamente eventuali patologie.

L’importanza del Centro non si limita alla prevenzione e all’assistenza sanitaria: la struttura è infatti anche un polo formativo per il personale afgano che vi riceve una formazione pratica e teorica.

Durante l’incontro verrà proiettato un filmato girato nel centro di maternità: Keren, la ginecologa dell’associazione, racconta il suo lavoro e spiega perché il Centro è fondamentale per gli abitanti della Valle e non solo.

Sarà ospite della serata la dottoressa Manuela Valenti, responsabile della Pediatric Division di Emergency ONG, che parlerà della condizione delle bambine e delle donne in Afghanistan.

Sarà inoltre presente un banchetto informativo di Emergency e alla fine dell’incontro ci sarà un aperitivo ad offerta libera a favore dell’ONG.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127