Luino | 3 Marzo 2019

Scuole di Luino, soddisfatto il vicesindaco Casali per i fondi ricevuti dal Miur

Il vicesindaco: "Con queste risorse si avvia uno specifico piano per l'antincendio, atto a garantire una maggiore sicurezza ai nostri ragazzi"

Tempo medio di lettura: 1 minuto

La notizia dei 1,8 milioni di euro dal Miur alle scuole della provincia ha soddisfatto tanti amministratori del territorio dell’Alto Varesotto, tra cui il vicesindaco di Luino, Alessandro Casali.

“Sono molto soddisfatto del contributo di 50mila euro ottenuto per la manutenzione inerente l’edilizia scolastica e ringrazio per l’attenzione dimostrata alla nostra realtà – commenta il vicesindaco -. Nei giorni scorsi, il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti, che ho avuto modo di incontrare recentemente, ha firmato un decreto che stanzia 114 milioni di Euro per l’adeguamento alla normativa antincendio di 2267 edifici scolastici di cui 34 in provincia di Varese”.

“Anche nella nostra città – prosegue Casali – con queste risorse si avvia uno specifico piano per l’antincendio, atto a garantire una maggiore sicurezza ai nostri ragazzi”.

I comuni interessati sono Arsago Seprio, Bisuschio, Brebbia, Busto Arsizio, Cardano al Campo, Cugliate Fabiasco, Fagnano Olona, Gallarate, Gavirate, Induno Olona, Jerago con Orago, Leggiuno, Luino, Mornago, Oggiona Santo Stefano, Samarate, Saronno, Solbiate Olona, Tradate, Uboldo e Varese. Ottengono fondi per più di una scuola Jerago con Orago (ben tre edifici per un totale di 150.000 euro), Arsago Seprio e Samarate (2 edifici, 100.000 euro) e Oggiona S. Stefano (2 edifici, 51.000).

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127