EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Milano | 24 Novembre 2018

Violenza donne, “Da Regione 2 milioni di euro per i centri antiviolenza”

L'assessore regionale Piani lo ha affermato in occasione della "Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne". 26 le reti territoriali

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

In occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, che si celebra in tutto il mondo domani 25 novembre, la Giunta di Regione Lombardia esaminerà lunedì una nuova proposta dell’assessore alle Politiche per la famiglia, Genitorialità e Pari opportunità Silvia Piani, per lo stanziamento di oltre 2 milioni di euro in favore degli enti locali capofila delle ventisei reti territoriali antiviolenza, per la prevenzione e il contrasto della violenza sulle donne e il potenziamento dei servizi d’accoglienza.

“L’obiettivo – dice l’assessore Piani – è allineare al 31 dicembre 2019 tutti gli accordi di collaborazione sottoscritti con gli enti locali capofila, in una logica di semplificazione e armonizzazione delle tempistiche. In questo modo garantiamo copertura al fabbisogno finanziario per l’attuazione dei programmi che coinvolgono tutte le reti territoriali. L’allineamento risulta funzionale all’avvio del processo di elaborazione del nuovo Piano quadriennale antiviolenza”.

Alle attività dei centri antiviolenza e delle case rifugio facenti parte delle Reti territoriali antiviolenza verranno assegnati 1.430.490 euro; ai nuovi centri antiviolenza attivati con l’istituzione delle nuove reti saranno assegnati 593.706 euro. “Quanti intendono beneficiare di tali contributi – conclude l’assessore Piani – dovranno presentare una ‘Scheda programmatica’, il cui modello deve ancora essere approvato dalla Direzione generale. L’iniziativa partirà dai comuni capofila, in accordo con i partner delle reti territoriali antiviolenza. Le schede programmatiche dovranno illustrare le modalità di utilizzo delle risorse nel periodo dal 1 luglio al 31 dicembre 2019″.

Ci è sembrato il modo più significativo – ha detto l’assessore Piani – di concludere una settimana faticosa ma entusiasmante, rivolta a adulti e ragazzi per superare l’indifferenza ed affrontare un tema di civiltà che deve diventare sempre più caro a tutti”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127