EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 21 Ottobre 2018

Parco Ferrini, il vicesindaco Casali: “Risolveremo i problemi, presto un sopralluogo con le mamme”

A detta del vicesindaco l'intervento degli studenti del Centro di Formazione Professionale potrebbe essere una soluzione per la manutenzione ordinaria del parco

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

La denuncia sul degrado al Parco Ferrini, effettuata dalle mamme nella giornata di ieri, non ha lasciato indifferente l’amministrazione luinese. A prendere la parola, infatti, oggi, è stato il vicesindaco di Luino, Alessandro Casali, intervenuto per trovare una soluzione alle criticità emerse.

“Ho letto l’articolo pubblicato ieri e mi metto a disposizione delle mamme che hanno fatto la segnalazione per fare insieme un sopralluogo – spiega il vicesindaco Alessandro Casali -. I giochi son molto fruiti e necessitano di manutenzione pressoché continua, che ci adoperiamo spesso a fare: ci rendiamo conto che il parco sia luogo di ritrovo e proprio per questo sono anni che l’amministrazione è intervenuta”.

“Nel 2010, nel precedente mandato, uno dei primi interventi fu proprio il posizionamento di alcuni giochi nuovi – continua il vicesindaco -, a cui seguirono il parchetto dedicato ai cani e la teleferica di qualche mese fa. Gli ottimi rapporti con il Centro di Formazione Professionale ha già favorito un intervento degli studenti per supportare la manutenzione del parco e questa potrebbe rappresentare una soluzione per aver ogni tanto un maggiore sostegno nella pulizia e nell’ordine del territorio”.

Un’apertura, quindi, quella del comune, per risolvere tutte le problematiche emerse. “Ringrazio queste mamme perché attraverso questa segnalazione – conclude il vicesindaco – possiamo migliorare tutti insieme la città con maggiore attenzione e senso civico”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127